Organizzarsi in cucina: consigli per cucinare in modo pratico, sano e in poco tempo

Una delle domande più frequenti che molte delle mie pazienti spesso mi rivolgono è come fare, tra le varie attività della giornata, a trovare il tempo necessario da dedicare all’alimentazione: dalla spesa, alla programmazione e preparazione dei pasti se non si mette in atto un po’ di organizzazione si rischia di passare intere giornate a districarsi tra fornelli, pentole e lavello con il risultato di aver a fine giornata solo molta stanchezza e magari frustrazione…

LiberaMente Donna. I tuoi desideri si realizzano solo se ci credi davvero: ecco perché

Una semplice azione può cambiare la nostra vita eppure tante volte agire, quindi muoversi, diventa estremamente complicato perché può capitare che i condizionamenti ci limitino nel nostro percorso evolutivo e allora mettiamo delle barriere che ci impediscono di realizzare i nostri desideri.

Mamme costrette a lasciare il lavoro: l’esercito delle 25mila ma è ora di agire

La mancanza di asili nido, gli alti costi e i nonni ancora lavoratori creano le basi affinché ciò avvenga. Tutto ciò è sconcertante. Siamo un Paese di vecchi, nel quale i giovani lasciano il lavoro o peggio ancora sono disoccupati mentre gli anziani continuano a lavorare. Anacronistico, non trovate?

Genitori & Figli: ecco come nasce una mamma

Stavo redigendo il planning mensile per il sito quando ho ripensato alla mia vita e a come è cambiata nell’ultimo periodo. Con un bambino di pochi mesi, le mie giornate non sono più quelle di prima perché il tempo scorre più velocemente; mentre lui dorme cerco di barcamenarmi tra le faccende domestiche, che sono cresciute […]

Depressione post parto: le cause e i sintomi di una malattia che suscita vergogna

Questo articolo ha una finalità informativa su un argomento ostico che imbarazza le mamme e le famiglie, perché la depressione post parto nell’epoca dei social e del buonismo imperante è ancora un tabù. Non solo fa paura ma è considerata una sorta di capriccio della donna che dovrebbe, secondo i ben pensati, essere solo felice. E invece non sempre è così per due motivi sostanziali…

Ecco come sopravvivere ad un neonato: tre consigli pratici

Come sopravvivere a un neonato: capirete che questa frase è provocatoria perché non si sopravvive a un neonato. Al contrario ci si adegua… ci si adatta. La vita cambia. Lo stile di vita pure e tutto ciò che facevate prima va rivisto e riadattato alla nascita del bambino soprattutto se si è al primo figlio…

Post Parto, per il Baby Blues usa gli oli essenziali

In questo primo articolo mi occupo di Baby Blues, mentre nel prossimo scriverò di depressione post partum che – sebbene vada curata rivolgendosi a medici specializzati in psichiatria, con un percorso integrato di psicoterapia (gli approcci e le scuole di pensiero sono diverse) – si può risolvere in un modo più naturale con un approccio integrato, magari attraverso l’aromaterapia, da effettuare sempre con l’ausilio di esperti…