Tag "sviluppo personale"

Pensiamo, erroneamente, che questo stato d’animo sia una conseguenza delle comodità e, quindi, per stare meglio, spendiamo denaro, che magari non ci possiamo permettere usando la carta di credito e alimentando il debito di una società in balia del desiderio…

“Lo sviluppo economico che si è avuto nei decenni scorsi se da una parte ha sicuramente migliorato la vita di molti, dall’altra ha posto le basi per generazioni non propense al sacrificio e al senso del dovere ma più inclini alle ricompense facili…Che cosa centra il rispetto? La risposta è semplice…”

“L’altruismo non è né un dare sempre in maniera disinteressata – perché questo si chiama sacrificio ed è una cosa che solo pochi individui sono in grado di fare perché attingono energia da forze più grandi di loro – ma non è neppure il fare le cose aspettandosi sempre qualcosa in cambio…”

“Siamo frenati dalla paura del fallimento, del giudizio e di lasciare il certo per l’incerto, trascurando che intanto i giorni scorrono inesorabili. Le emozioni ci aiutano a capire se la direzione che stiamo seguendo è quella giusta per noi…”

Quante volte ci immobilizziamo? Quante volte diventiamo succubi di mariti, figli, padri e madri, sperando che costoro ci diano la forza per intraprendere strade che altrimenti non avremmo il coraggio di percorrere?

Molte persone apparentemente sembrano sveglie ma in realtà vivono in un loro mondo, parli con loro ma non ti ascoltano, dici loro delle cose e ti accorgi dalle loro azioni che non hanno capito nulla. L’essere poco svegli quindi non ha nulla a che vedere con le capacità della persona o con il non avere furbizia…

“Non è una virtù, poiché non è qualcosa alla quale dobbiamo protendere; è al contrario un modo di essere… di stare al mondo e nel mondo. Non importa quello che dimostrerai o diventerai, non importa quello che realizzerai o guadagnerai, non importa se avrai acquisito fama o fatto gesta eccezionali; quello che importa è se sarai stato te stesso in tutto e per tutto…”

Goethe diceva: «Le cose che contano di più non devono essere alla mercé di cose che contano di meno». E che cosa è più importante per noi se non la vita stessa? Perché affannarsi e andare di corsa come se qualcuno o qualcosa ci corresse dietro? Spezziamo queste catene temporali che ci vincolano semplicemente vivendo e basta…

Le pietre per il riequilibrio di questo punto energetico sono diverse: il Diamante, lo Zaffiro e l’Ametista ad esempio. Oggi per concludere questo viaggio vorrei parlarvi del Quarzo Jalino ( o Cristallo di Rocca) che possiamo definire il Re dei quarzi e delle pietre…

Le donne oggi hanno l’esigenza di farsi ascoltare fra e fuori le pareti domestiche, dopo secoli di tabù e di scarsa partecipazione alla vita pubblica, tranne pochissime eccezioni. Ma come fare? In questo articolo diamo alcune risposte…

Pier Paolo Pasolini diceva: «Il calcio è l’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. È rito nel fondo, anche se è evasione. Mentre altre rappresentazioni sacre, persino la messa, sono in declino, il calcio è l’unica rimastaci».

Continua il viaggio affascinante nel mondo delle pietre per il riequilibrio dei sette punti energetici presenti nel nostro corpo. Oggi ci occupiamo del cosiddetto “terzo occhio” e vi spieghiamo come riequilibrarlo attraverso l’Ametista, pietra bellissima e utile…

Ricchi di triptofano e zinco, sono un alimento nutraceutico che può essere gustato nello Yogurt, rigorosamente bianco, intero e al naturale, nelle insalate o come snack pomeridiano per smorzare la fame nervosa…

Sono molte le pietre in grado di lavorare in modo efficace sul punto energetico della comunicazione, ma tra le mie preferite c’è il Calcedonio (o Agata blu) e la Sodalite. Il primo è utile contro le infiammazioni, rinforza il sistema immunitario e riequilibra la tiroide…

“La sua partita più difficile l’ha superata, e non era quella con il Belgio, era quella con se stesso, quella di un uomo venuto dal Sud che ha dimostrato di avere carattere partendo ancora da sfavorito…” Ecco il profilo della personalità del momento…

Fisicamente avere il quarto Chakra in disequilibrio può portare ad avere problematiche cardiache, come aritmie e tachicardie, o respiratorie. E`connesso all’amore e quindi a tutto ciò che riguarda il donare e donarsi…