Tag "sviluppo personale"

“Vivere nell’abbondanza credo sia il desiderio di ogni persona, eppure la maggior parte degli individui vive nella miseria e nella mancanza. Questo succede, dal mio punto di vista, perché oggi non riconosciamo cosa sia l’abbondanza, non la si vede e quindi non la si apprezza. Abbondanza e mancanza sono due facce della stessa medaglia…”

Quali sono le regole del benessere e quante sono? Per Raffaele Morelli, il noto psichiatra, sono dieci e se messe in pratica ci permettono di realizzare la nostra natura facendola emergere giorno dopo giorno, passo dopo passo. Ma come per un’attività sportiva serve esercizio quotidiano così è anche per il benessere…

“Mettiti presto d’accordo con il tuo avversario mentre sei in cammino con lui, perché l’avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia, e tu venga gettato in prigione. In verità io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo!”

In occasione di questa festa, che ricorre il 13 maggio 2018, voglio fare gli auguri a tutte le mamme e soprattutto mi rivolgo a me stessa, mamma nel cuore in attesa del piccolo Emanuele, affinché nessuna di noi rinunci alla donna…

Come trovare le occasioni giuste in amore o sul lavoro? A volte viviamo una vita sottotono e ci lasciamo vivere. E invece si può ottenere molto di più, non dico che sia semplice, ci vuole impegno e sicuramente tanta costanza. Ma ci si può riuscire…

Oggi voglio parlarvi delle Fave e delle loro spiccate proprietà. Siamo a primavera e questa è la stagione più adatta per consumarle fresche. Ma, prima di soffermarmi su questo legume, apro una breve e importante parentesi sulla psicologia del cibo…

La creatività ci mantiene giovani proteggendoci dall’ansia e dalla depressione. E` una forza rivoluzionaria che mette disordine nell’ordine abbattendo le idee precostituite e le rigidità. Ecco come si asseconda nei più piccoli che dovrebbero riuscire per natura a creare senza sforzo eppure a volte l’adulto ci mette lo zampino rovinando tutto…

Libri da leggere in gravidanza? Libri sul parto? Magari ti senti sola… smarrita? Vorresti saperne di più sulla tua gravidanza, sul parto e sul post parto? L’informazione, se corretta, agevola perché calma la mente e tiene lontane le false credenze, in modo particolare quel chiacchiericcio esterno che arriva da amiche…

Guarda la Natura e capirai te stesso. L’olio essenziale di Cipresso è un concentrato di principi attivi che portano benefici tuttavia è importante sottolinearlo: non è indicato per tutti. Quando uso un olio essenziale, in aromaterapia, mi chiedo sempre quali caratteristiche porta con sé e se è adatto alla persona…

“La zizzania ha il fine di farci perdere la rotta, di allontanarci dal nostro sentiero; compito nostro è non cadere in questa trappola, mantenendoci fedeli a noi stessi e continuando per la nostra strada. Scopo della persona impegnata è quello di tutelare se stessa…”

In un libro le risposte alle vostre domande: si può fare la ceretta in gravidanza? E` consentito fare il colore sui capelli? Come organizzare la borsa per l’ospedale? Che cos’è un corso preparto? Ci sono suggerimenti sull’alimentazione e riferimenti alla naturopatia…

La parabola, raccontata da Gesù, è molto significativa e offre numerosi spunti di riflessione, leggiamo che il seminatore esce e lascia cadere i suoi semi ovunque, questo seme a seconda di dove cade germoglia o secca, ed è qui che il Maestro vuol far cadere l’attenzione ed è qui che parte la mia considerazione…

“L’Ametista è bella da vedere e da toccare, è un quarzo davvero particolare per le sue proprietà, attribuitele dalla tradizione e dalla cristalloterapia, una tecnica oggi molto in voga e dalle origini antiche. Il suo colore viola mi ricorda l’abito talare, i monasteri… l’incenso e non è un caso che la Chiesa Cattolica lo usi molto…”

“Dai nostri genitori assimiliamo non solo i geni bensì comportamenti e di modi relazionarci con il mondo. Non solo ci mettono al mondo bensì ci crescono nel bene e nel male, aiutandoci o creandoci problemi, sostenendoci o trascurandoci completamente, fanno parte del percorso…”

Puoi aiutare gli altri nella misura in cui sai aiutare te stesso. Quando diamo giudizi non facciamo altro che giudicare noi stessi perché quello che vediamo fuori è un riflesso di qualcosa che in qualche modo è presente dentro di noi, così facendo non solo definiamo gli altri ma cosa ancora più grave definiamo noi stessi…

“Un proverbio molto diffuso e popolare ma cosa vuole insegnarci? La tradizione la sa sempre lunga e gli anziani, quando parlavano, non lo facevano mai a caso. Gesù dice: Non dare le perle ai porci. Vediamo cosa ci vuole dire questo modo di dire che ha sempre affascinato la mia fantasia…”