Archive

Il romanzo, in uscita il 26 ottobre 2017, Il romanzo ruota intorno alle peripezie della signora Palfrey, che decide di trasferirsi in una pensione per anziani dopo la morte del marito ma, quando arriva all’Hotel Claremont, si accorge ben presto che gli ospiti della struttura soffrono di solitudine…

Rappresentata per la prima volta nel 1974 al Teatro Sistina, la commedia di Pietro Garinei e Sandro Giovannini, scritta con Jaia Fiastri (presente in sala alla prima nazionale del 17 ottobre) in trenta edizioni ha avuto circa 15 milioni di spettatori. Qui tutti i dettagli sulla rappresentazione teatrale…

Questa torta, che vi proponiamo, è stata rivista migliorando la qualità degli ingredienti. Qui tutti i dettagli della ricetta del dolce al cacao amaro che potete gustare a colazione o a merenda con tisane o con latte di origine vegetale come riso, mandorle, avena (senza zuccheri aggiunti e bio). Da provare.

“La protagonista del film è Alice (Reese Witherspoon), mamma di due bambine che, dopo la separazione, deve riuscire a cavarsela da sola, tra alti e bassi. Trasferitasi da New York nell’abitazione estiva del padre, famoso regista deceduto, incontra casualmente tre giovani…”

“La macchina da presa di Alessandro Ponti, infatti, si muove in ambiente di cartapesta, dove contano solo l’apparenza e il successo, dove l’Arte, quella vera, ha poco valore. Il film, interamente ambientato nell’entroterra pugliese, segue le gesta di Martino Piccione…”

Avere coraggio non significa compiere grandi gesti! Il coraggio lo si vede in tante circostanze e la sede di questa dote dell’animo umano è per la tradizione il fegato, così come in psicosomatica, vediamo perché e com’è collegata con l’emozione della rabbia! “Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio si alzò ed andò ad aprire e non c’era nessuno!”…

Strega o janara

La storia delle donne, dalla società matrilineare all’avvento del patriarcato, narrata da Franca Molinaro, che scrive: “(…)L’uomo preistorico dunque, aveva come sua divinità l a donna madre, capace di generare da sola, egli era ancora inconsapevole del suo contributo nell’atto sessuale. I ritrovamenti archeologici confermano queste ipotesi… (…)”

“Non possiamo ottenere qualcosa se per prima non diamo qualcosa, pretendere è sbagliato, mi spiego meglio. Quando sul posto di lavoro mostriamo le nostre qualità, offriamo un servizio adeguato. Dando dimostrazione di possedere competenza saremo inevitabilmente compensati. Ovviamente è necessario essere convinti delle proprie qualità ed essere capaci di darsi il giusto valore perché le persone ci valuteranno nella stessa maniera in cui noi ci valutiamo, né più e né meno…”

Le piante ci insegnano molto. Pensate all’orto sinergico, nel quale – sembra – che più piante diverse, poste nello stesso pezzetto di terra, cooperino tra loro per non far attecchire parassiti nocivi. Si crea così una sinergia tra specie diverse che vivono in un piccolo ecosistema. Le piante comunicano tra loro in modo assertivo…