A sette anni in manicomio: Fernando Nannetti visto da Alessandra Cotoloni

Alessandra Cotoloni è una scrittrice senese che nel suo romanzo Il diario di pietra (edizioni Il Papavero) si è fatta ispirare dalla triste vicenda di Fernando Nannetti, un bambino che a soli sette anni fu abbandonato dalla madre e rinchiuso nel manicomio di Volterra. E lì comincia a disegnare sulla pietra.

Leggi tutto