Come trasformare le emozioni negative in preziose alleate? La risposta nel libro di Barbara Tamborini e Alberto Pellai

Le emozioni: queste sconosciute che ci condizionano la vita, ci immobilizzano o ci spingono all’azione, ci rendono vulnerabili, inerti, a volte schiavi. Barbara Tamborini e Alberto Pellai hanno scritto un libro in cui le emozioni sono le vere protagoniste. Psicopedagogista lei, psicologo dell’età evolutiva lui. Coppia nel lavoro e nella scrittura. Coppia nella vita. Madre e padre di quattro figli. Il libro si intitola ‘Accendere il buio, dominare il vulcano. Come trasformare le emozioni negative in preziose alleate ’ ed è edito da Mondadori. Su Audible c’è anche l’audiolibro che è letto magistralmente da Alessandra De Luca.

Cosa propone di nuovo questo volume? In realtà la bellezza di questo libro è tutta nelle storie di vita che vengono raccontate per cogliere il significato delle emozioni, soprattutto negative, e per capire come trasformare questi stati d’animo.

Le emozioni, come suggerisce la parola stessa, ci muovono all’azione. Quindi, secondo gli autori di questo prezioso testo, pubblicato nel 2021, esse hanno tutte un loro corso e una loro finalità se non creano condizioni patologiche che poi andrebbero curate diversamente.

E allora che senso hanno la rabbia, la paura, la tristezza, la nostalgia e il disgusto? Quali sono le loro finalità e come possono essere gestite? Comprenderne il messaggio, dando un nome a queste sensazioni, facendosi accompagnare da esse senza farsi dominare, secondo Pellai e Tamborini, è la via per il benessere e per una vita davvero piena.

Il libro è ricco di consigli e di aneddoti che parlano al cuore. Si affronta il tema del lutto, della violenza psicologica anche di genere, della separazione, delle insicurezze date da esperienze nuove e destabilizzanti. Gli autori fanno poi riferimento a una serie di film per far comprendere meglio il messaggio di ogni capitolo e il fine dell’emozione, come per esempio The Mule e Gran Torino. Questo perché i protagonisti dei lungometraggi menzionati compiono un percorso evolutivo di consapevolezza delle loro emozioni che li porta a riconoscere e ad integrare parti di sé affinché possano sentirsi più completi, felici ed equilibrati.

‘Accendere il buio, dominare il vulcano ’ è, perciò, un libro pratico, oltre che teorico, ben scritto che vi consiglio davvero di leggere e soprattutto interiorizzare. La recensione del libro è stata scritta da Maria Ianniciello

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Lascia un commento