Freaks Out, il nuovo film di Mainetti

Siamo nella Roma assediata dai Nazisti. Il circo di Israel (Giorgio Tirabassi) intrattiene gli spettatori sotto i bombardamenti. Matilde, Cencio (Pietro Castellitto), Fulvio (Claudio Santamaria) e Mario (Giancarlo Martini), sono dei mostri che, pur avendo dei doni speciali, sono considerati la feccia dell’umanità. Quindi, quando Israel (una sorta di padre putativo) scompare misteriosamente, i quattro si ritroveranno a combattere contro i Nazisti e soprattutto a gestire le pericolose rappresaglie del Colonnello Heynz (Andrea Scifo), un antieroe che vuole evitare la caduta del Terzo Rich perché predice il futuro.

Leggi tutto

Madres Paralelas, ecco il nuovo film di Pedro Almodóvar

Quando vado a vedere un film di Pedro Almodóvar non so mai che cosa aspettarmi eppure so con certezza che il cineasta spagnolo, a prescindere dal risultato, ci ha messo cuore, anima, spirito. I suoi film spesso mi inseguono per giorni, anche quando mi sono piaciuti meno, ricomparendo nella mia memoria magari solo osservando piccoli e insignificanti dettagli. Flashback che appaiono nel corso del semplice vivere quotidiano.

Leggi tutto

Dagli ideatori di Tlon ecco il libro ‘L’alba dei nuovi dèi’

Chi tra voi non ha mai pensato di voler abbandonare i social network alzi la mano! La motivazione è presto detta: vi siete forse sentiti attaccati, derisi, umiliati, feriti. Le vostre idee sono state giudicate contorte, stupide, ansiogene. E quindi o vi siete censurati, mettendovi una sorta di bavaglio sulla bocca (operazione rischiosa e controproducente) oppure avete censurato o bannato il vostro interlocutore. Perché nell’epoca dei social non esistono mezze misure.

Leggi tutto

Time is Up: recensione e trama

Con ‘Time is Up’ Elisa Amoruso compie un vero e proprio esercizio di stile. La regista romana porta ancora una volta la sua esperienza di documentarista in un film per adolescenti che però non racconta di imprese titaniche in mondi apocalittici o post apocalittici. Sfruttando i codici della commedia romantica per un pubblico teen, infatti, Amoruso gira una pellicola moderna dal taglio internazionale.

Leggi tutto

Scene da un matrimonio: dalla serie tv di Bergman all’opera di Hagai Levi. Recensione

Hagai Levi non è Ingmar Bergman eppure in ‘Scene da un matrimonio’ (il nuovo remake della fortunata serie tv del cineasta svedese, poi diventata un film) il regista israeliano ci costringe a riflettere proprio come fece Bergman sull’Istituzione del matrimonio, oggi sempre più liquida e rarefatta, e soprattutto sui rapporti di coppia, in questo caso eterosessuali.

Leggi tutto

The Last Duel: il film femminista di Ridley Scott

Ridley Scott torna alla Grande Storia e sceglie, come ne Il gladiatore (1999), un aneddoto privato per descrivere eventi che finiscono col diventare pubblici. In The Last Duel il regista di Thelma & Louise (1991) si sposta in un periodo inedito, per la sua macchina da presa, ovvero nella Francia del 1300, narrando al contempo una vicenda dai risvolti femministi.

Leggi tutto

Da Bonito all’America. Dagli States a Firenze. Il ‘magico’ racconto di Guadagnino su Ferragamo

Abito a pochi chilometri da Bonito, il paese che ha dato i natali a Salvatore Ferragamo. Delle origini irpine del calzolaio dei sogni ne ero già a conoscenza ma molti aneddoti, che sono stati raccontati nel documentario di Luca Guadagnino, sono stati nuovi per me.

Leggi tutto

Respect: recensione del film su Aretha Franklin

C’è una mano femminile che proviene dal Teatro statunitense dietro al film ‘Respect’ . Ma è anche una mano di colore quella che dirige, in maniera encomiabile, la macchina da presa di questo biopic bellissimo. So che i superlativi sono banditi in una recensione ma, credetemi, non trovo altro aggettivo per definire questo lungometraggio che narra una storia dal grande impatto emotivo.

Leggi tutto