Tag "Beauty"

Le essenze (lo dice la parola stessa), se giustamente calibrate, toccano il cuore e l’anima di chi le annusa. Deve essere quella giusta per noi, nel qui e ora, perché già domani magari un olio può risultare inadatto per il nostro stato psico-fisico. Qui tutti i dettagli e gli usi della Menta Piperita.

La Festa della Mamma è un’occasione unica per regalare un olio. Essi sono l’anima della pianta. Si tratta di minuscole particelle di sostanze odorose estratte dalle piante. Ogni essenza ha una sua specifica caratteristica, un suo aroma e alcune proprietà. Ecco quali oli abbiamo scelto per le mamme. Qui trovate anche le caratteristiche specifiche…

Il Basilico è una pianta aromatica immancabile sulle nostre tavole. Una pasta che si rispetti non può non essere condita con del Pomodoro e del Basilico, essenza di italianità. L’olio essenziale di Basilico è molto versatile. Prima di parlarvi delle proprietà di quest’aroma, mi preme fare un viaggio esperienziale…

Legni, argille, petali di fiori, sali, metalli, colori e tanto altro sono un riferimento per la nostra presenza vitale. Stare nella vita significa creare uno spazio interno in cui predomina il vuoto del cuore. Quando siamo pieni, tutto diventa difficile e anche i nostri sensi si atrofizzano impedendoci di sentire ed essere nel flusso…

Per saperne di più sull’antica Medicina Indiana (e non solo) ma anche su come mantenere il corpo in salute mediante l’alimentazione, abbiamo intervistato la terapista alimentare olistica e una delle autrici del portale romeoejulienne.com. Ecco cosa ci ha detto.

Con l’arrivo del mese di febbraio, l’Equilibrista nella sua rubrica vi parla di un’essenza molto usata e indicata in caso di ascessi, acne, herpes, prurito, dermatite, forfora, malattie infettive, infezioni delle vie urinarie, asma, bronchite, tubercolosi, candida, ferite, punture d’insetti… Si mescola bene con altri oli.

Tre uomini, facendosi guidare da una stella, portarono in dono al Messia oro, incenso e mirra. Dopo l’incenso vi parlerò della mirra…

I Magi regalarono a Gesù Oro, Incenso e Mirra. Tre doni molto preziosi, nei quali per alcuni storici c’era scritto il destino del Cristo. L’Incenso indicava la natura divina del Bambino nato in una mangiatoia. Con la Mirra e con l’Incenso si soleva cospargere il corpo dei defunti. Da questa pianta viene estratta un potente olio…

E` rinfrescante e idratante. Porta calore, fiducia in se stessi, sviluppa la sensibilità. Riequilibra il sistema immunitario femminile, riduce la tensione, i crampi, il mal di testa (se non usato in eccesso) e le emozioni negative. Come si usa? Qui ricette, indicazioni e tante curiosità…

Lucia Cuffaro si dedica da anni all’autoproduzione partecipando ad eventi e collaborando con la Camera dei Deputati. In un libro ci spiega come proteggere l’organo più esteso del nostro corpo attraverso cui esprimiamo emozioni e malesseri. Qui i dettagli su un manuale semplice ed agile.

Vi ho parlato di varie essenze, dal limone al sandalo passando per il mirto e la rosa. Continuerò a illustrarvi di volta in volta – man mano che faccio i test su di me – tutte le proprietà. Quali sono, però, le principali precauzioni degli oli essenziali, come acquistarli e soprattutto come conservarli? Qui le risposte.

Nel capoluogo lombardo cinquecento gioielli, realizzati dal Dopoguerra a oggi ed esposti a Palazzo Reale, dal 7 novembre e sino al 20 novembre 2016, dove potrete apprezzare il meglio del Made in Italy e il talento di maestri gioiellieri straordinari. Qui tutti i dettagli sull’evento.

Il Sandalo arriva dall’Asia Orientale e appartiene alla famiglia delle Santalacee. Il colore dell’olio essenziale, che si ricava dal legno e dalle radici, è giallo, mentre l’aroma è gradevole e delicato…

Si racconta che Afrodite, la dea greca dell’Amore, era particolarmente affezionata a quest’arbusto. Un giorno una sacerdotessa di nome Mirto stava per essere sopraffatta da un innamorato insistente e logorante quando…

Sono le streghe le protagoniste di questa antica ricorrenza che si è diffusa pure in Italia, soprattutto per il suo aspetto ludico (i costumi, i dolci, i film), ma che ha in realtà un significato profondo e simbolico; difatti ricorre in questo periodo dell’anno proprio perché le tenebre cominciano a predominare sulla luce…

Innanzitutto relax: sfruttate questo tempo per rilassarvi, chiudete gli occhi e non pensate a nulla. Eliminate ora i residui di smalto vecchio e fate una bella pedicure: accorciate le unghie, limatele per bene, eliminate le pellicine e applicate una crema attorno alle cuticole per idratarle e renderle più morbide…