Posts From Maria Ianniciello

Striscia martedì, 23 maggio, ha divulgato un fuori onda, nel quale si sente il conduttore Rai insultare, dopo la trasmissione Affari Tuoi, una concorrente con frasi molto offensive che si riferiscono all’aspetto fisico della signora…

Ci sono misteri nel nostro corpo, cose che accadono e che sono inspiegabili. Forse perché la Mente razionale è limitata? Forse perché sbagliamo approccio? La Medicina ha fondato tutto il proprio sapere sul paradigma cartesiano che concepisce la separazione netta tra corpo e mente. E se non fosse così?

“La macchina da presa di Oren Moverman ci trascina contro la nostra volontà nelle vite tormentate dei protagonisti e dei rispettivi figli, sbattendoci in faccia (ma non troppo) una dura e raccapricciante verità che si nasconde dietro un muro d’ipocrisia e di rapporti tormentati fino all’eccesso…”

Fortunata, recensione

Al cinema dal 20 maggio 2017. “Questo personaggio – nato dalla penna di Margareth Mazzantini, che ha scritto la sceneggiatura del film – è una delle tante poveracce che affollano le borgate romane e che tra mille contraddizioni, tentano di dare un futuro dignitoso alla loro prole…”

Qui tutto sul lungometraggio nelle sale italiane dal 18 maggio 2017. “La pellicola è un fantasy ben costruito, a metà strada tra il lungometraggio di formazione e una fiaba che rievoca leggermente le atmosfere de Il Canto di Natale di Charles Dickens e la grafica de Il piccolo principe…”

Può capitare nella vita di cambiare oppure modificare la rotta. Una persona qualche giorno fa, prima di intraprendere il percorso di Aromaterapia, che avevo ideato per lei, mi ha chiesto cosa c’entrasse la Naturopatia con il Giornalismo. «Bella domanda», ho risposto…

Uscito il 4 maggio 2017, Gold – La Grande Truffa è stato una piacevole sorpresa. A stupirmi non è tanto l’attore protagonista, Matthew McConaughey (le cui doti erano a me note) quanto la straordinaria capacità del regista, Stephen Gaghan, di trascinarci nel cuore della storia, un passo per volta, senza mai annoiarci…

Perché scegliere? Perché porsi dei limiti? A prescindere da alcune falle del sistema, ritengo che il primo passo da fare sia quello di spogliarsi dei ruoli, sia lavorativi e sia familiari. Una donna è un essere umano che ha tante sfaccettature e volti…

Nelle sale dall’11 maggio 2016, la pellicola è diretta da Francesco Bruni. Qui trovi anche la trama e il trailer della pellicola italiana.

Uscendo dagli stereotipi il Cinema ha sempre voluto dare una visione, seppur parziale, estremamente contemporanea dell’essere mamme, perché il rapporto con la Mamma è alla base della Vita stessa. Ci sono, tuttavia, madri che si identificano troppo in questo ruolo…

Le essenze (lo dice la parola stessa), se giustamente calibrate, toccano il cuore e l’anima di chi le annusa. Deve essere quella giusta per noi, nel qui e ora, perché già domani magari un olio può risultare inadatto per il nostro stato psico-fisico. Qui tutti i dettagli e gli usi della Menta Piperita.

Come dimostrano i dati Istat, stando ai quali sono quasi 7milioni le donne che hanno subito una forma di abuso. Di omicidi nel 2016 se ne sono contati 120 in Italia. La libertà dei costumi può far troppa paura agli uomini per essere accettata, nonostante nessuno sia nei fatti padrone del corpo e della mente di un altro essere umano…

Nel documentario si fa spesso riferimento a Gandhi e al bisogno impellente di essere autonomi economicamente senza l’intervento delle grandi multinazionali che ormai hanno invaso il mercato, distruggendo la microeconomia locale…

La pellicola ci porta in un futuro non molto lontano dominato da una grande azienda che pretende di eliminare del tutto la privacy per rendere ogni persona “trasparente”. Un solo colpo di scena ci sarà ed è funzionale allo sviluppo degli eventi successivi…

La Festa della Mamma è un’occasione unica per regalare un olio. Essi sono l’anima della pianta. Si tratta di minuscole particelle di sostanze odorose estratte dalle piante. Ogni essenza ha una sua specifica caratteristica, un suo aroma e alcune proprietà. Ecco quali oli abbiamo scelto per le mamme. Qui trovate anche le caratteristiche specifiche…

L’acqua è l’elemento femminile per antonomasia. Essa simbolicamente lava via le preoccupazioni, le ansie… i pensieri ossessivi. Sintonizzandoci con la forza creativa e creatrice dell’acqua, riusciamo a distogliere la mente da tutte quelle idee che la intossicano. E` un atto terapeutico molto antico…