Ci siamo. Finalmente è pronto. A cosa mi riferisco? All’Oleolito di Calendula selvatica. Vi avevo parlato della pianta, da cui ho ottenuto l’oleolito, in un precedente articolo che ho scritto poco dopo aver raccolto i fiori di Calendula e averli messi ad essiccare. Il procedimento è molto semplice ma richiede un pochino del vostro tempo…

Oggi vi parlo di un olio essenziale molto versatile e tanto dolce da farci sentire accuditi. E` l’olio essenziale estratto dalla camomilla blu o comune che è particolarmente adatto sia per la mamma in attesa e sia per il neonato però solo se si rispettano determinate condizioni, ecco quali sono.

Il tiro al volo nacque nel secolo scorso. Questo sport insegna valori importanti quali la determinazione, la forza di volontà e la capacità di concentrarsi su un obiettivo per ricercare il tiro perfetto, eppure come per qualsiasi disciplina non è la meta bensì il viaggio che dovrebbe appassionare, ecco perché…

Quali sono le regole del benessere e quante sono? Per Raffaele Morelli, il noto psichiatra, sono dieci e se messe in pratica ci permettono di realizzare la nostra natura facendola emergere giorno dopo giorno, passo dopo passo. Ma come per un’attività sportiva serve esercizio quotidiano così è anche per il benessere…

Dai Diari

“La zizzania ha il fine di farci perdere la rotta, di allontanarci dal nostro sentiero; compito nostro è non cadere in questa trappola, mantenendoci fedeli a noi stessi e continuando per la nostra strada. Scopo della persona impegnata è quello di tutelare se stessa…”

La parabola, raccontata da Gesù, è molto significativa e offre numerosi spunti di riflessione, leggiamo che il seminatore esce e lascia cadere i suoi semi ovunque, questo seme a seconda di dove cade germoglia o secca, ed è qui che il Maestro vuol far cadere l’attenzione ed è qui che parte la mia considerazione…

“Un momento fondamentale nell’educazione alimentare è la scelta dei vegetali di stagione e l’educazione al rispetto della stagionalità. È questo un punto sul quale insisto continuamente con i miei pazienti, e non solo; scegliere bene e consapevolmente gli alimenti da portare a tavola è infatti il primo passo fondamentale verso un’alimentazione salutare…”

Piselli? Io li adoro e li cucino in modo molto semplice, con la pasta, con il riso o anche come contorno, soprattutto in primavera quando maturano; preferisco comprarli freschi non per le proprietà ma perché i cibi di stagione conservano la loro energia come ci suggeriscono le antiche tradizioni mediche…

“Le emozioni condizionano la nostra vita determinando il nostro stile di vita. Quali sono, dunque, i rimedi naturali per il bruciore di stomaco? Ce ne sono molti. Modificare l’alimentazione è il primo passo ma non è l’unico. I rimedi sono diversi come diverse sono le persone. In primis consiglio…”