Le nuotatrici, il film di Netflix. Recensione

C’è una mano femminile dietro il film di Netflix, Le nuotatrici (The Swimmers), ed è quella della regista e sceneggiatrice britannica nonché cittadina egiziana, Sally El Hosaini. La regia del film è superba e non lascia spazio a tempi morti e lungaggini inutili. Complice anche l’ottima sceneggiatura che Sally El Hosaini ha scritto con il drammaturgo britannico Jack Thorne. La pellicola, oggetto di questa recensione, si inserisce a pieno titolo nel filone drammatico e biografico. Il film racconta, senza perdersi in eccessivi preamboli, la storia vera delle nuotatrici siriane Yusra e Sarah Mardini, interpretate nel film da Nathalie Issa e Manal Issa.

Leggi tutto

Il diario segreto di Noel, il film con Justin Hartley

Justin Hartley è a suo agio nei panni del suo nuovo personaggio, al quale dona sensibilità e come sempre un tocco di glamour. Jacob, forse un po’ come accade a Kevin, aveva subito un grave lutto e, una volta raggiunta la maggiore età, per allontanarsi dalla sofferenza, aveva deciso di non voler vedere né il padre – che lo aveva abbandonato – né la madre che soffriva di una grave depressione post traumatica.

Leggi tutto

Esterno Notte, Bellocchio: così fu ucciso Aldo Moro

Guardando Esterno Notte, il nuovo film di Marco Bellocchio, non ho potuto non ripensare alle pagine di un libretto, forse poco conosciuto, che fu scritto nel 1978, proprio a caldo, da un Leonardo Sciascia che soleva usare la penna come un bisturi. Il libro è edito da Adelphi e si intitola L’Affaire Moro.

Leggi tutto