Non solo Cinema

Cinema, i film in uscita a febbraio 2014

A febbraio al Cinema ce n’è per tutti i gusti e le età.

Robert Redford in "All is Lost - Tutto è perduto"
Robert Redford in “All is Lost – Tutto è perduto”

 

Le uscite del 6 febbraio – Arriva nelle sale cinematografiche italiane la commedia “Smetto quando voglio”, un film tutto nostrano che affronta la tematica della mancanza di meritocrazia in Italia. Il protagonista si chiama Pietro Zinni ed è un genio che diventa suo malgrado un criminale. Sempre il 6 febbraio toccherà al film fantascientifico “RoboCop”, che, ambietato nel 2028, racconta della creazione di un poliziotto ibrido, metà robot e metà uomo. Udite, udite genitori e bambini. Arriva nelle sale “Khumbra”, un cartone sulla vita in bianco e nero di una zebra, nata con le strisce solo per una metà del corpo. Stesso giorno esce “Hansel & Gretel e la strega della foresta nera”, che non è però un film di animazione. Gretel non è altro che una giovane ragazza californiana, fidanzata con Ashton; la coppia avrà a che fare con un nuovo tipo di marijuana, donatagli da una signora anziana che abita nei boschi. Le cose stanno per mettersi male per la giovane quando il fidanzato scompare, ma in suo aiuto arriva Hansel. Robert Redford ritorna sul grande schermo con una pellicola adrenalinica, dal titolo “All is Lost – Tutto è perduto”. L’attore, che ci ha fatto appassionare con le sue storie, di cui è stato spesso regista, questa volta veste i panni di un uomo che affronta un pericoloso viaggio nell’Oceano Indiano e che si troverà di fronte a moltissimi ostacoli. Sempre il 6 febbraio sarà la volta di “A proposito di Davis”, un film biografico e musicale che narra la vita del giovane cantante folk LIewyn Devis.

storia-d-inverno-poster-italianoLe uscite del 13 febbraio – Passione al Cinema che in occasione di San Valentino ci farà vivere meravigliose vicende d’amore.

Da “Tango Libre” – in cui viene affrontata le delicata tematica del carcere attraverso i due personaggi principali, JC, una guardia carceraria appassionata di tango, e Alice, una trentenne madre di un adolescente –  a “Storia d’inverno” con Colin Farrell e Jessica Brown che interpretano Peter e Beverly. Lui è un ladro di professione; lei figlia di un uomo ricco. Tra i due nasce un grande amore, ma lei è malata. Il 13 febbraio ritornerà anche “Spiders 3D” e sarà la volta di Carlo Verdone e Paola Cortellesi con  “Sotto una buona stella”, una commedia esilarante che vede l’attore romano vestire questa volta i panni di un uomo d’affari divorziato che si trasforma in un mammo casalingo. A suo carico due figli ventenni e una nipotina. E finalmente dopo tanta attesa arriva anche il film drammatico “Monuments Men”, con un cast stellare costituito da attori del calibro di Matt Damon, George Clooney, Cate Blanchett. La pellicola ci riporta nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, quando un team di esperti d’arte deve mettere in salvo molte opere dai Nazisti. Il giorno successivo, il 14 febbraio, esce anche il thriller “Il mistero di Dante”, una sorta di viaggio sulle tracce dell’autore de “La divina Commedia”

12-anni-schiavo

 

Le uscite del 20 febbraio  – Ne abbiamo sentito tanto parlare e finalmente avremo l’occasione di vederlo. Ha avuto diverse nominations agli Oscar. Il film è “12 anni schiavo”. Diretto da Steve McQueen, il lungometraggio narra le vicende di un uomo di colore ridotto a schiavo che deve subire le più feroci crudeltà. Sempre il 20 febbraio sarà proiettato “Una domenica notte”, il cui protagonista si chiama Antonio Colucci, un uomo che avrebbe voluto fare il regista ma che vede la sua ambizione svanire giorno dopo giorno. Per i bambini, invece, c’è “The Lego Movie“, il cartone sulla storia di Emmet, un omino Lego. Di tutt’altro genere è invece “Saving Mr. Banks”, che porta sullo schermo le peripezie della Disney per produrre il film su Mary Poppins che poi ebbe un grande successo. Milo, uno schiavo che lavora come un mulo su una nave e che spera di riavere la libertà, è invece il personaggio principale di “Pomepii”, un film d’azione e di avventura. Adrenalinico anche “Lone Survivor”, che ruota intorno alla missione della navy Seal Marcus, la quale deve ritracciare il capo dei talebani Admad Shad.

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Commenta

shares