“UN SORRISO DIVERSO VENEZIA 2012” A LUIGI LO CASCIO

Luigi Lo Cascio

Il 1 Settembre 2012, durante la 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica,  presso l’Hotel Excelsior spazio “Luce-Cinecittà”, è stato assegnato il Premio “Un Sorriso Diverso Venezia 2012” a Luigi Lo Cascio (Nella foto), per la sua opera prima da regista, per la sua interpretazione del ruolo principale e per aver interpretato da sempre la diversità attraverso personaggi che hanno raccontato i cambiamenti di un Paese e anticipato quei pensieri che sono poi divenuti collettivi. Ruoli che dimostrano che esser diversi spesso equivale ad essere capaci di fare la differenza abbattendo i muri della diffidenza e della paura…

La giuria  presieduta da Andrea Roncato con Maria Pia Fusco, della Repubblica e Teresa Marchesi, Rai TG3, affermano che «con “la città ideale” si torna a raccontare il punto di vista di un uomo ai margini che scopre la solitudine di una buona idea nel mondo afflitto dal consumismo e dall’indifferenza nei confronti dei sentimenti». Il disagio che ne deriva e lo spunto per una importante riflessione che riguarda tutti noi. Questo premio nasce per confermare la propria natura di evento votato al sociale e alla esaltazione della valorizzazione della diversità come punto di forza, che si manifesterà nella sua pienezza a Marzo 2013 a Roma con il Festival Tulipani di Seta Nera: Un Sorriso Diverso, ormai giunto alla VI Edizione, i cortometraggi partecipanti al concorso di questa Kermesse saranno interamente dedicati alla valorizzazione delle diversità.

La premiazione è stata condotta da Christian Floris, accompagnata da un grande entusiasmo degli ospiti intervenuti e piena soddisfazione espressa dai fondatori del premio, l’associazione l’Università’ Cerca lavoro (UCL), pil residente Ilaria Battistelli e il direttore artistico Silvia Bizio. Presenti alla premiazione Paolo Del Brocco Presidente di Rai Cinema, Maria Paola Maurino, Vice Presidente del Cifa-Onlus, Alessandro Meneghetti Presidente della Seconda Zona RT, Matteo Zambelli Presidente RT Venezia, Gennaro De Crisci Presidente RT Roma, partner culturale dell’evento da ormai più anni.

Il Premio è prodotto dall’associazione L’università Cerca Lavoro, in partnership con Rai Cinema, con il Patrocinio della Regione Lazio e del Segretariato Sociale Rai. Lo scopo del premio è quello di dare merito all’artista del cinema che si è contraddistinto per una interpretazione che sappia valorizzare la diversità delle persone, vista come talento per trovare un ruolo sinergico nella società civile, nel lavoro e nei rapporti umani.

Partner: CIFA onlus (adozioni internazionali), Refugge scArt (progetto d’integrazione rifugiati) e Round Table Italia (associazione di giovani professionisti impegnati nel sociale).

 

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI