Avellino, al Teatro Gesualdo ritorna Carlo Buccirosso

BuccirossoCarlo Buccirosso ha portato al Cinema e a Teatro personaggi spesso schivi che con la loro riservatezza tentavano di proteggere se stessi e anche la loro famiglia, intesa come luogo ideale per la salvaguardia di alcuni valori. Nella comicità dell’attore napoletano c’è tutto il Teatro partenopeo che però assume una nuova dimensione.

Il suo modo di intendere e di raccontare i vizi e i bisogni dell’italiano contemporaneo gli ha consentito di diventare uno dei comici più apprezzati in Italia. E adesso Buccirosso è in tournée con uno nuovo spettacolo che il 15 e il 16 febbraio, rispettivamente alle 21 e alle 18.30, sarà allestito al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino.

La commedia, che s’intitola “La vita è una cosa meravigliosa”, è scritta e interpretata dallo stesso Buccirosso. Protagonista della rappresentazione teatrale è una famiglia che, per far fronte alla crisi di valori, si chiude tra le pareti domestiche, dove ne accadono di “cotte e di crude”. La crisi del Sistema Paese è qui affrontata in chiave ironica, con una dose di sarcasmo che fa anche riflettere. Le scenografie sono di Gilda Cerullo, le musiche sono di Bruno Lanza, i costumi di Zaira De Vincentis mentre le luci sono di Francesco Adinolfi. Lo spettacolo rientra  nella rassegna “ReD – Risate e Danza”, allestito dal Carlo Gesualdo con il Teatro Pubblico Campano.

Per info telefonare al botteghino del Teatro: 0825.771620

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Carla Cesinali

Carla Cesinali
Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI