La parabola del seminatore: chi semina su un buon terreno raccoglie frutti: ecco perché

La parabola, raccontata da Gesù, è molto significativa e offre numerosi spunti di riflessione, leggiamo che il seminatore esce e lascia cadere i suoi semi ovunque, questo seme a seconda di dove cade germoglia o secca, ed è qui che il Maestro vuol far cadere l’attenzione ed è qui che parte la mia considerazione…

“Vai con chi è meglio di te e fagli le spese”: ecco perché

“Un proverbio molto diffuso e popolare ma cosa vuole insegnarci? La tradizione la sa sempre lunga e gli anziani, quando parlavano, non lo facevano mai a caso. Gesù dice: Non dare le perle ai porci. Vediamo cosa ci vuole dire questo modo di dire che ha sempre affascinato la mia fantasia…”

Credi in te. L’effetto Pigmalione: ecco cos’è

“Cosa spinge tante persone ad essere così pessimiste? Perché alcuni individui ottengono grandi risultati mentre molti altri, nonostante capacità superiori, non riescono a raggiungere gli stessi obiettivi? La risposta è molto semplice: sono le convinzioni a creare le esperienze di vita e conseguentemente i risultati. Siamo esseri unici con un talento unico ma le convinzioni, quelle non buone intendo…”

Saper comunicare è un’arte: ecco perché ma come si affina?

“Il leader autentico è prima di tutto un grande ascoltatore di sé, non siamo in grado di ascoltare nessuno se per primi non sappiamo ascoltarci? Se non sappiamo comprendere prima i nostri bisogni come possiamo pretendere di comprendere quello degli altri? La vera comunicazione è quella autentica…”

Il dolore non è un nostro nemico, ecco perché lo proviamo

“Non faccio parte della categoria di coloro che pensano che bisogna soffrire: l’esistenza per me va vissuta e goduta in tutti i suoi aspetti, credo però che il dolore ci consenta di evolverci perché se vissuto nella giusta maniera ci dà la possibilità di passare al livello successivo e ci rende vivi, nel senso che solo quando proviamo dolore abbiamo veramente amato e solo quando abbiamo amato abbiamo vissuto veramente…”

Vivere davvero? Si può con poche azioni quotidiane

L’elemento che più di tutti rende l’uomo un vero essere umano è l’autenticità, manifestare ciò che siamo veramente è il compito di ogni individuo durante la sua vita, la vera realizzazione è liberare la nostra natura e alimentarla giorno dopo giorno per vivere davvero. Oggi l’unica vera divisione nel mondo è tra veri esseri viventi …