Natura

La Torre di Pisa aperta anche di notte

©Riccardo Pellegrini
©Riccardo Pellegrini

L’Opera della Primaziale Pisana ha deciso di aprire al pubblico dal 17 giugno al 1 settembre 2013 la famosa torre pendente per «valorizzare la struttura attraverso una fruizione nuova e di grande suggestione». Infatti, l’inedita visita al campanile sarà impreziosita dai colori del tramonto e dalle luci della notte, nel silenzio e nella pace delle ore serali quando il grosso del flusso turistico ha lasciato la piazza. Gli organizzatori daranno inoltre la possibilità al visitatore di ammirare la sala del Pesce, uno spazio ubicato all’interno del campanile mai visto prima d’ora e dal quale sarà possibile alzare gli occhi e vedere il cielo, come attraverso uno speciale e incredibile cannocchiale.

Inoltre si potrà anche ammirare il Camposanto Monumentale, uno straordinario chiostro quadrangolare che, con la sua facciata marmorea, conclude a Nord la Piazza dei Miracoli. La struttura fu realizzata per la sepoltura dei morti come pure per l’ammaestramento dei vivi, invitati a riflettere sulla vita terrena ed eterna dal grandioso ciclo di affreschi. Gravemente danneggiati da un incendio nella seconda guerra mondiale, gli affreschi oggi sono stati in buona parte restaurati e ricollocati in parete. I numerosi turisto potranno anche ascoltare buona musica dal 24 giugno all’11 luglio, nel Chiostro del Museo dell’Opera del Duomo, dove si svolgerà la rassegna di musica classica e jazz, dal titolo Musica sotto la Torre.

Per informazioni

Opera della Primaziale di Pisa: Tel. 050 835011 –  info@opapisa.it;  www.opapisa.it

 

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares