Libri: recensioni & interviste

Sicilia, musei aperti la domenica e il lunedì

Palermo
Veduta della città di Palermo

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Si apre l’anno nuovo in Sicilia all’insegna della Cultura. Da qualche giorno, il Presidente della Regione Rosario Crocetta ha annunciato che i musei e siti archeologici resteranno aperti anche la domenica e il lunedì revocando la chiusura precedentemente annunciata. «Nonostante la crisi e la mancanza di fondi necessari a pagare gli stipendi di numerosi dipendenti, si è deciso di combattere e affrontare i problemi piuttosto che evitarli e abbandonarli», sostengono dall’Ente. Presupposto ideale per una città come Palermo e una regione come la Sicilia ricche di cultura, risorsa fondamentale per l’economia del territorio.

Turisti e siciliani potranno in questo modo usufruire del servizio già messo a disposizione durante il periodo natalizio. Famiglie e non solo hanno visitato durante l’Epifania tutti i musei e i siti archeologici aperti nel capoluogo e dintorni. Trascorrere le giornate di festa arricchendosi di cultura, arte e storia è sicuramente un modo diverso per festeggiare e regalare qualcosa di realmente prezioso anche ai più piccoli.

Il presidente Crocetta ha, inoltre, assicurato un ulteriore incontro per un possibile accordo con i sindacati affinché le bellezze d’arte siano visitabili a tutti anche per i prossimi giorni festivi. Il servizio culturale rivolto all’intera cittadinanza deve essere usufruibile in tutti i giorni dell’anno; ciò per agevolare i visitatori, che hanno apprezzato l’apertura dei centri culturali durante le festività di Natale, e i dipendenti precari.

Miriana Di Paola

 

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Miriana Di Paola

Miriana Di Paola, nata a Palermo nel 1994, diplomata al liceo socio-psico-pedagogico e aspirante giornalista, intraprenderà quest’anno gli studi universitari nella città natale. È recensionista e scrittrice di poesie, di cui alcune edite nella raccolta “Disagio Psichico e Sociale”, di racconti e articoli pubblicati nella rivista online “Euterpe” per la quale scrive da circa un anno. Nutre, inoltre, la passione per la fotografia e partecipa attivamente a concorsi letterari.

Commenta