Libri: recensioni & interviste

L’amore ai tempi… dello stage

SEGUICI SU FACEBOOK. OGNI MERCOLEDI UNA DIRETTA

Il Premio Nobel Gabriel Garcia Marquez scriveva “L’amore ai tempi del colera”.

Oggi i tempi non sono più quelli di una volta, e non è una frase fatta.

Si scrive dei giovani, per i giovani. Si scrive di un’ Italia che ha una risorsa magica, ricordata anche da Papa Francesco l’altro giorno a Copacabana.

I giovani- Laureati, intraprendenti, coraggiosi.

Da lunedì in tutte le librerie, Alessia Botta, presenta una nuova, ma sempre identica, realtà.

L’amore ai tempi dello stagemanuale per coppie di precari“, edizione Galassia Art.

Precari si, la nuova nicchia del 2013.  Il desiderio di Alessia, è quello comune di molti altri. Restare in italia e far valere le proprie competenze; restare in Italia e iniziare un lavoro. Un nuovo progetto di vita: mettere su famiglia. Realizzarsi.

Chi è Alessia?  

L’autrice, mi risponderete, si, esatto. Ventisette anni. Ha una laurea. Parla quattro lingue. Ha studiato per cinque anni e lavora all’estero. E dopo l’ennesimo colloquio: «Lei è troppo per la nostra azienda”; così ha di provare ad investire su sè stessa.

"L'amore ai tempi dello Stage" Alessia Bottone
“L’amore ai tempi dello Stage” Alessia Bottone

Il libro-  Un sogno che diventa realtà. Satira allo stato puro sulle coppie di oggi, sulle relazioni che assomigliano più a degli stage che a progetti di vita, dice: «L’ho definito un libro per restare, un modo per non arrendersi alle spaventose statistiche sulla disoccupazione nelle quali rientro e godo del primato ormai da tempo».

A noi di Cultura&Culture svela: «L’idea è nata in un momento di difficoltà. Avevo bisogno di ridere e forse di far sorridere coloro che mi stavano seguendo on line e così è ho aperto un nuovo blog e ho iniziato a raccontare storie di precariato sentimentale. Perché siamo precari, e non solo a livello lavorativo. Siamo in stage, anche in amore e per giunta con diritto di recesso».

La trama- Donna Crocerossina e Miss Fidatièpazzodime alle prese con gli eterni indecisi, gli uomini in crisi mistico-esistenziale che tutto fanno tranne che salvare il mondo ma soprattutto le loro spasimanti che da anni attendono almeno di essere guardate. Poi è la volta di Uomo Ti amo ma non posso che trasforma le vostre serate tête-à-tête in “ti darei una testata”, per arrivare a Uomo “Il buon samaritano che ti scarica senza preavviso perché reputa di aver fatto la cosa giusta. E mentre le lettrici si chiedono “Per chi sarai mai giusta questa cosa?” eccole che iniziano a sfoderare gli artigli e a presentarsi sotto forma di classifica delle 10 donne meno amate dagli italiani, una sorta di guida pratica che aiuterà l’uomo a decifrare il linguaggio femminile e comprendere se è arrivato il momento di darsela a gambe.

La scrittrice- «Un libro che raccoglie una serie di situazioni nella quali possiamo incombere qualora il nostro principe, non più verdognolo, ma azzurro abbia deciso di fermarsi con voi per fare il cammino assieme. “Amore ai tempi dello stage” non vuole demonizzare la coppia e di certo non la dipinge come se fosse una punizione divina da infliggere a chi ha molti peccati da espiare, anzi, è ben consapevole che uomini e donne non possono vivere gli uni senza gli altri. Senza le loro piccole manie e i loro gesti inconsulti, gli uni senza gli altri sarebbero persino peggio».

… E allora perché non ci riderci su?

Romina Capone

close

Salve, sono Maria Ianniciello. Grazie per aver letto l'articolo. Se ti è piaciuto il sito e il pezzo, iscriviti alla mia newsletter settimanale. Riceverai ogni lunedi una mail con gli articoli e i nuovi episodi del podcast, contenuti inediti, buoni sconto su libri e tanto altro!

Commenti

commenti

Salve, mi chiamo Maria Ianniciello. Cultura & Culture è un blog indipendente. Redigere articoli ed editare podcast di qualità richiede tempo e concentrazione. DONA ORA affinché io possa creare contenuti migliori. Grazie mille!

Romina Capone

Romina Capone, Avellino. Dottoressa in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi di Salerno. Laureata in materia di Linguaggio giornalistico, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Nel 2008 fino al 2010 ha collaborato per il quotidiano provinciale "Ottopagine". Dal 2011 ad oggi scrive per il quotidiano nazionale "Il Mattino". Intermediatore culturale per la casa editrice Il Papavero di Donatella De Bartolomeis. Moderatrice di eventi e scrittrice. Per Cultura & Culture, è responsabile della sezione Cultura (Arte e libri).

Lascia un commento

shares