Libri: recensioni & interviste

IN MOSTRA I PAESAGGI DI SILVANA CHIOZZA

Il 22 settembre 2012 presso il Museo Civico di Arte Moderna di Anticoli Corrado, un paesino in provincia di Roma, alle 12 si aprirà la mostra dell’artista argentina Silvana Chiozza dal titolo Radici. L’esposizione è allestita con il contributo dell’Ambasciata Argentina, in collaborazione con il Comune di Anticoli Corrado.

I soggetti di Silvana Chiozza sono  paesaggi in cui predomina la quiete e la contemplazione per riscoprire qualcosa di sé. L’artista argentina ha cominciato a dipingere durante l’infanzia, periodo in cui studiava pittura con Valle Planas, artista argentino degli anni Sessanta, e con il nonno, pittore di marine di origine genovese. Nel 1985 si laurea in Medicina. Combattuta tra psicoanalisi e tavolozza dei colori, la Chiozza non ha trascurato altre esperienze artistiche in particolare la grafica e il Trompe l’oeil. Nel 1988 si trasferisce a Roma, dove si dedica principalmente alla realizzazione dei paessaggi, olii figurativi che deluderebbero chi volesse cercarvi un esotismo artistico lontanissimo dal gusto e dalla scuola dei Paesi del “Cono Sur”. Paesaggi intrisi di incanti, composizioni che ricordano le nature morte di Morandi. Ma sempre sensibilità malinconiche, sipari di rade foschie, segni che scaturiscono da una mano gentile e che rivelano in un attimo come potrebbe essere tutto quello che non è.

 

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares