A MILANO LA MOSTRA DI MAIKO HARUKI

©Maiko Haruki

Si aprirà sabato 24 novembre 2012 alla Galleria Carla Sozzani,  a Milano, con una cerimonia inaugurale, dalle 15 alle 20, la mostra “to fill with” di Maiko Haruki. L’esposizione si chiuderà il 6 gennaio 2013.

MAIKO HARUKI

Maiko Haruki è una fotografa giapponese pluripremiata, nata nel 1974 a Ibaraki. La prevalenza di colori scuri e la mancanza di nitidezza conferiscono alle immagini di Maiko Haruki un senso di mistero e astrazione. Maiko Haruki ha un approccio puro alla fotografia, non ricorre mai a manipolazioni digitali dell’immagine, a ritocchi o filtri colorati, né a stratagemmi tecnici di altro genere. È esclusivamente attraverso il controllo dell’esposizione che riesce a trascendere il fascino solitamente associato alla fotografia.

Lo spettatore deve prestare molta attenzione a queste fotografie, per poter scoprire dettagli e indizi in esse nascosti. Nelle sue fotografie, sotto o sovra esposte, la prospettiva si appiattisce e il contrasto è estremo, ma non appena gli occhi dello spettatore lentamente si abituano al buio, ecco che lo sfondo nero predominante non è più un nero assoluto che nega ogni colore: sfumature di un blu intenso affiorano dall’oscurità conferendo profondità all’immagine.

Le fotografie di Maiko Haruki sono delicate e poetiche, sono frammenti del nostro mondo, in cui l’oscurità non provoca paura e tensione, al contrario, suggerisce che la realtà si rivela solo a coloro che hanno la pazienza di osservare il mondo con attenzione.

 

 

 

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento