Opinioni

LA POLITICA DEL GOSSIP

©hultimus – Fotolia.com

Dieci anni fa moriva Gianni Agnelli, l’uomo del boom economico italiano. De Benedetti, l’editore di Repubblica, ha affermato in un’intervista, uscita questa mattina sul suo quotidiano, che l’avvocato si sarebbe sentito a disagio in questa Italia. Eh già. Si sarebbero sentiti a disagio quasi tutti gli uomini di ieri che, nonostante gli errori commessi, conservavano comunque rigore morale e raziocinio, oggi purtroppo scomparsi. Basta leggere i quotidiani e guardare i Tg per rendersene conto. La politica, come l’economia, è solo gossip, puro intrattenimento, come ha dimostrato Servizio Pubblico di Michele Santoro guardato da 9milioni di persone. E solo perché c’era Berlusconi. Ma il successo mediatico del Cavaliere non si tradurrà in una valanga di voti: gli italiani da curiosoni quali sono volevano solo guardare uno dei tanti spettacoli televisivi per passare una serata diversa, all’insegna del divertimento!

Come avrete notato, Cultura e Culture in questi giorni non sta pubblicando notizie di politica. E` una scelta ponderata e anche rischiosa, in netta controtendenza. Nelle prossime settimane daremo comunque spazio alla politica, quella con la P maiuscola. In che modo? Lo scoprirete prestissimo. Posso anticiparvi solo che la redazione sta lavorando a una serie di Speciali…

Non vi resta che seguirci!

Maria Ianniciello

 

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares