Opinioni

IMMAGINIAMO UN 2013…

©determined – Fotolia.com

Il 2012 sta per concludersi cedendo così il posto al 2013. E’ stato un anno intenso, ricco di soddisfazioni per Cultura e Culture, nato a maggio del 2012 e cresciuto gradualmente sino a raggiungere le migliaia di visite al giorno nel periodo autunnale. Abbiamo lavorato alacremente, a testa bassa, con la voglia di fare sempre meglio, formando noi stessi per dare un piccolo contributo alla società. Cultura e Culture è una goccia che pian piano si sta espandendo nell’oceano immenso della comunicazione. Come Pi, il protagonista del film di Ang Lee, dovrà combattere contro la tigre, cioè le difficoltà quotidiane che diventeranno sue alleate.

La redazione di Cultura e Culture visualizza, dunque, un futuro all’insegna della prosperità, intesa come ricchezza non solo materiale ma spirituale: una sensazione di pace e di benessere interiore che avvolge ogni ambito della nostra vita, mantenendo tutto il nostro essere in equilibrio. Immaginiamo per la nostra Testata più reportage, più cultura, più moda, più attualità, più fotogiornalismo, più video…

Immaginiamo di guardare il mondo con l’occhio attento del bambino e con la meticolosità dello scienziato. Immaginiamo di ascoltare le persone intervistate con mente scevra dal pregiudizio e di osservare i fatti politici ed economici con l’interesse di chi vuole migliorare non la propria posizione ma la società…

Un’informazione dunque che privilegia la qualità, affinché ognuno di noi si impegni nel suo piccolo per migliorare il proprio micro-mondo, senza soffermarsi più sugli errori altrui ma cercando di lasciare una traccia di sé. Dopotutto la società siamo anche noi e se essa non è come la vorremmo è anche causa nostra. Vi lasciamo, dunque, con le parole di Rita Levi Montalcini, scomparsa ieri: «Dico ai giovani: non pensate a voi stessi, pensate agli altri. Pensate al futuro che vi aspetta, pensate a quello che potete fare, e non temete niente. Non temete le difficoltà: io ne ho passate molte, e le ho attraversate senza paura, con totale indifferenza alla mia persona».

Questo il mio… il nostro augurio…

La direttrice Maria Ianniciello e la redazione

 

 

close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008. Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana. Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio. Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali. Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'. Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv). Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia. Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare. Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Commenta