Non solo Cinema

Maurizio Casagrande e Tosca D’Aquino insieme a teatro

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

maurizio casagrande e tosca d'aquino

Nel corso della prossima stagione teatrale arriva nei teatri  “Il prigioniero della seconda strada” di Neil Simon con Maurizio Casagrande e Tosca D’Aquino che in cartelloni ricchi di eventi saranno accanto a nomi quali Filippo Timi, Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Massimo Ranieri, Sabrina Ferilli, Massimo Travaglio, Simone Cristicchi, Anna Galliena. Solo per citarne alcuni. Tra le location figurano il Teatro Duse di Bologna, il Teatro Diana di Napoli e la Sala Umberto di Roma.

tosca d'aquino e maurizio casagrandeLo spettacolo, che andrà in prova da novembre 2013, debutterà a Trieste al Teatro Bobbio nell’ambito del cartellone dello stabile privato triestino per partire per una lunga turné che percorrerà tutta l’Italia fino al periodo pasquale. La regia dello spettacolo è di Giovanni Anfuso, mentre scene e costumi sono firmati da Alessandro Chiti, che vanta una lunga collaborazione con la Contrada.

«Sebbene siano amici da tempo, Maurizio Casagrande e Tosca D’Aquino sono alla prima esperienza di lavoro insieme come protagonisti di uno spettacolo teatrale – afferma Livia Amabilino, responsabile della Contrada  – e affrontano un testo di Neil Simon, diventato un classico del divertimento ma ora molto attuale per il contenuto, che affronta i problemi di una coppia alle prese con la perdita del lavoro». Allo spettacolo parteciperà Adriano Giraldi, storico attore triestino della Contrada.

La rappresentazione ruota intorno alla delicata tematica della carenza di lavoro, che può portare in chi vive questo incubo, la depressione. Ed è quello che accade a Mel, il quale stenta a rialzarci e reagire…

Il nostro voto
Vota anche tu il film (se lo hai visto)
[Total: 0 Average: 0]
close
Iscrivendoti alla newsletter riceverai GRATIS l'ebook su come difendersi dalle fake news!

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta