Non solo Cinema

A Trieste musica classica con Alessandra Sagelli

Alessandra Sagelli
Alessandra Sagelli

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

A Trieste è tempo di musica dal vivo grazie a Wunderkammar 2013, anteprima estate. Wunderkammer è stato scelto dalla città di Maastricht come partner per la candidatura a Capitale Europea della Cultura 2018 e, per festeggiare, è stata organizzata un’anteprima estiva con la talentuosa Alessandra Sagelli (nella foto), che suonerà una copia del fortepiano del 1795 di Anton Walter, il più famoso costruttore viennese dell’epoca, realizzata da Urbano Petroselli nel 2012. L’evento, dal titolo “In principio era forte, era piano”, è in programma per domani 8 luglio 2013, alle 17.30, presso il Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”.  Il vivace programma comprende opere di Mozart, Bach, Hayd e Dussek, composte tra il 1785 e il 1798, anni in cui la contrapposizione tra classicismo e romanticismo, equilibrio e rivoluzione, ragione e sentimento, costituivano una costante per questi compositori, figli di un’era, quella del classicismo, che ne forgiò lo stile, ma dalla quale sentivano l’inconsapevole bisogno di spezzare i vincoli formali per ricercare il nuovo.

Alessandra Sagelli ha studiato pianoforte con Giampaolo Stuani e clavicembalo con Paola Erdas al Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste. Vincitrice di numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, ha lavorato come pianista collaboratore e correpetitor presso numerose accademie e masterclass per cantanti e direttori d’orchestra e collaborato con varie orchestre. Ha vinto per due anni consecutivi la Borsa di Studio della Fondazione Ananian di Trieste riservata ai migliori giovani musicisti della regione. Nel 2008 ha tenuto un concerto, presso il castello di Miramare di Trieste, sul fortepiano originale, appena restaurato, che era appartenuto alla principessa Carlotta del Belgio. Nel novembre del 2010 è stata selezionata per eseguire il concerto in Do maggiore KV467 per fortepiano di W.A Mozart con l’orchestra del Conservatorio reale dell’Aia, diretta dal maestro Sigiswald Kuijken. Nel maggio del 2011 ha vinto il primo Premio del Concorso Mozart, sezione fortepiano, organizzato dall’Accademia Clivis di Roma. La musicista ha recentemente conseguito il master in fortepiano al Conservatorio Reale dell’Aia nei Paesi Bassi, sotto la guida di Bart Van Oort.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Redazione

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: [email protected]

Lascia un commento