Non solo Cinema

A NAPOLI I GIGANTI DELLA PREISTORIA

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Eccitante, spaventosa, illuminante. Dopo il grande successo riscosso a Roma e Torino, dove ha appassionato 300mila visitatori, “Days of the dinosaur” arriva a Napoli allestita in uno degli spazi espositivi più suggestivi della città: il Real Albergo dei Poveri. Cinquantuno dinosauri “vivi” in 12 diversi scenari porteranno il pubblico indietro di 250milioni di anni: alla scoperta di un mondo perduto. Dal gigantesco Tyrannosaurus (una tonnellata di peso!) al più piccolo Archeaopteryx, i dinosauri tornano in vita grazie ad una sofisticata tecnologia che ha permesso di creare robot che sfiorano la perfezione.

Un team di paleontologi ha supervisionato la scelta delle specie, i movimenti e i comportamenti dei dinosauri che – in alcuni casi – sono i grado di muovere anche parti minute del proprio corpo come occhi, lingua e dita con un effetto di straordinario realismo.

Un percorso nella storia, per scoprire l’evoluzione della vita sulla Terra e un Dinolab pensato apposta per i più piccoli, per continuare ad imparare giocando.

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta