FERRAGAMO E IL CINEMA

Salvatore Ferragamo sarà main sponsor dell’edizione 2012 del Festival del Cinema Francese di Firenze, “France Odeon”. La rassegna, giunta ormai alla trentesima edizione, sarà inaugurata il primo novembre alla presenza dell’Ambasciatore di Francia, Alain Le Roy, presso il cinema Odeon di Piazza Strozzi, e si concluderà il 4 novembre.

Il programma ufficiale della manifestazione prevede quattro giorni di proiezioni in lingua originale della più recente produzione cinematografica d’Oltralpe, con l’intervento di attori, registi e personaggi del mondo della cultura legati alla cinematografia francese.

«Siamo molto orgogliosi di poter contribuire alla realizzazione di questa importante manifestazione, divenuta ormai un punto di riferimento importante per il mondo culturale della città e uno dei fiori all’occhiello fra le manifestazioni proposte annualmente da Firenze – ha commentato Ferruccio Ferragamo, Presidente del Gruppo Salvatore Ferragamo. – Fin dalle origini, infatti, Salvatore Ferragamo ha avuto un rapporto molto stretto con il mondo del cinema, tanto che il marchio è diventato famoso negli anni’20 proprio per le calzature realizzate da mio padre a Hollywood per la nascente industria del cinema».

È proprio grazie al cinema, infatti, che il giovane Salvatore Ferragamo si conquista l’appellativo di “calzolaio delle stelle”: attrici e attori famosi come Mary Pickford, Gloria Swanson, Joan Crawford, Rodolfo Valentino e Douglas Fairbanks jr. sono solo alcuni dei suoi affezionati clienti.

Da quei lontani anni, il rapporto del marchio con il mondo della celluloide non si è mai interrotto e ha continuato ad essere importante per l’impulso creativo e per l’immagine complessiva dell’Azienda. Negli anni Cinquanta, infatti, Palazzo Spini Feroni era meta d’obbligo per le attrici più famose del momento: Audrey Hepburn, Ava Gardner, Greta Garbo, Anna Magnani, Lauren Bacall e Sophia Loren, erano assidue frequentatrici dello showroom fiorentino del brand. E ancora oggi le star del cinema sono rimaste fedeli al nome Ferragamo e l’azienda continua a vestire le star internazionali nelle occasioni ufficiali e nella vita privata, e a collaborare con passione con le grandi produzioni cinematografiche. Recentemente, per esempio, la maison fiorentina ha realizzato gli accessori per il film The Iron Lady, interpretato da Meryl Streep, mentre nel recente passato ha lavorato a stretto contatto con la produzione per la creazione dei costumi per il film Evita di Alan Parker, interpretato da Madonna, e per Australia, diretto da Baz Luhrmann con la splendida Nicole Kidman.

Senza dimenticare che, proprio in questi giorni, il Museo Ferragamo a Firenze dedica una mostra al mito senza tempo di Marilyn Monroe. Lo stretto legame di Salvatore Ferragamo con il mondo del cinema è stato suggellato nel 2006 dal conferimento all’Azienda del premio Walk of Style Award uno dei più prestigiosi e ambiti riconoscimenti a livello internazionale.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento