Salute e Stili di Vita

LA DONNA LIBERA DI FERRAGAMO

© Salvatore Ferragamo

 

Riceviamo e pubblichiamo un bozzetto  e una quote del Direttore Creativo, Massimiliano Giornetti, relativi alla collezione Donna Primavera-Estate 2013 Salvatore Ferragamo che sfilerà domani.

“La poesia di spazi sconfinati, di orizzonti aperti sulla vastità del mare: immense solitudini in cui perdersi. Una donna libera, con lo spirito indomito di un gaucho, interpreta in modo inedito le forme tradizionali dell’abbigliamento equestre, secondo una nuova e moderna visione del tailoring. Un gioco di decostruzione e ricostruzione delle forme e dei volumi: un trench dalla vita segnata, ridisegna la tradizione dell’horse riding coat, giacche con svasature da redingote, top vicini al corpo, si abbinano a pantaloni stretti alla caviglia da sottili criss cross o ad una gonna a drappeggio fermata da una cintura trench. Libertà è accostare questo rigore sartoriale alle espressioni di una femminilità raffinatissima: abiti in pizzo tridimensionale iperlight, pezzi in pelle ricamata, il sandalo stretto da giochi di stringhe e fettucce di nappa fermate da fibbie come piccole briglie. Al braccio, il lusso autentico di morbide hobo percorse da infilature lavorate in modo finissimo, impreziosite da elementi che citano le finiture della sella. La forza di una modernità costruita nel solco di una grande tradizione. Un nuovo concetto esclusività che nasce dal mondo Salvatore Ferragamo”.

Massimiliano Giornetti

close

Salve, sono Maria Ianniciello. Grazie per aver letto l'articolo. Se ti è piaciuto il sito e il pezzo, iscriviti alla mia newsletter settimanale. Riceverai ogni lunedi una mail con gli articoli e i nuovi episodi del podcast, contenuti inediti, buoni sconto su libri e tanto altro!

Commenti

commenti

Salve, mi chiamo Maria Ianniciello. Cultura & Culture è un blog indipendente. Redigere articoli ed editare podcast di qualità richiede tempo e concentrazione. DONA ORA affinché io possa creare contenuti migliori. Grazie mille!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares