La notte dei musei: il San Carlo di Napoli ci sarà

E se all’improvviso tutti gli oggetti e le statue dei musei si svegliassero per una notte cominciando a camminare per le strade delle città italiane, proprio come nel film “Una notte al museo”? Certo chi ha inventato “La notte dei musei” sicuramente avrà fatto un collegamento con il film, facendosi ammaliare dal fascino notturno di questi luoghi. La notte dei musei è un’iniziativa che si svolge con successo in Europa dal 2005 e che anche quest’anno coinvolgerà 3000 musei di 40 Paesi europei che si prefiggono l’obiettivo di avvicinare il pubblico ai luoghi della cultura, dell’arte e della scienza ma anche biblioteche, accademie e istituzioni culturali. L’evento si svolgerà sabato 19 maggio 2012, naturalmente la notte. Anche MeMus, il museo e l’archivio storico, del  Teatro San Carlo di Napoli aderirà all’iniziativa; sarà aperto infatti dalle 19 e 30 alle 24. La redazione di Cultura e Culture riceve e  pubblica le foto inviate dall’Ufficio stampa del San Carlo di MeMus.

Memus
Memus

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI