Lo Squibb Bridge di New York: nuova attrattiva per la Grande Mela

foto EP 3 MarzoDa pochi giorni è stato inaugurato a New York lo Squibb Bridge, un’opera architettonica singolare e costosa, da qualcuno ritenuta forse un’inutile estrosità, da altri un’originale capolavoro.
Inaugurato a Brooklyn, il ponte pedonale, dalla caratteristica forma a “W”, ha attirato da subito molti curiosi, anche perché presenta la peculiarità di essere flessibile e di rimbalzare leggermente al passaggio di qualcuno. Oltre a rappresentare una nuova attrattiva per la città, in realtà lo Squibb Bridge ha la sua non scarsa utilità, poiché facilita i collegamenti con il Brooklyn Bridge Park, che in tal modo sarà maggiormente valorizzato, e la migliore utilizzazione dei suoi servizi.
Qualche giorno fa i primi pedoni lo hanno percorso e sono rimasti sorpresi dalla sua particolarità. I materiali utilizzati per la realizzazione del ponte, richiamano e si ispirano al carattere storico del quartiere di Brooklyn, in modo tale da garantire il perfetto inserimento nel contesto urbano in cui è stato costruito, ed è dotato di una rampa per disabili che permetterà anche a questi ultimi il facile ingresso nel Parco.
Insomma da qualche giorno New York vanta un richiamo in più per i turisti che la visitano ogni anno, scegliendola come meta preferita dei loro viaggi e ponendola in cima alle città e ai luoghi di interesse più visitati al mondo. Del resto, scegliere di trascorrere le proprie vacanze a New York vuol dire vivere un’esperienza indimenticabile e ricca di cose da fare, da vedere, da imparare e può essere anche un’occasione per migliorare la propria conoscenza dell’inglese, avvalendosi magari dell’aiuto di agenzie come ESL- ­ Soggiorni Linguistici, che propone offerte per ogni esigenza e pacchetti vacanze organizzati ad hoc.
La Grande Mela, nota per i suoi musei e monumenti come la Statua della Libertà e l’Empire State Building, è tra i più grandi centri finanziari del mondo, ed essendo multiculturale e cosmopolita, nonché sede della Borsa di Wall Street e dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, è considerata dai suoi abitanti la capitale del mondo.
Affascinante anche per chi vuole conoscerla da altri punti di vista, magari meno noti ai più, è anche la destinazione preferita di molti visitatori.
L’ apertura dello Squibb Bridge dunque contribuisce a dare ulteriore lustro alla città, ma ancor di più allo sviluppo e alla crescita del quartiere di Brooklyn, già famoso per il Brooklyn Bridge risalente al diciannovesimo secolo, il ponte sospeso che lo collega all’isola di Manhattan e dal quale la vista sulla città è semplicemente mozzafiato. Ma è soprattutto il Brooklyn Bridge Park ad acquistare prestigio e maggiore popolarità grazie al nuovo, rapido collegamento con la città realizzato con lo Squibb Bridge.
Il Parco infatti, si sta ingrandendo sempre più e negli ultimi anni è diventato un luogo d’interesse apprezzato dai turisti, ma anche dagli stessi abitanti di New York, perciò raggiungerlo senza problemi, tra l’altro attraverso una struttura originale e bizzarra, rappresenterà la gioia di molti.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI