15 dicembre 2012
Redazione (4050 articles)
Share

ECCO L’ANCONA JURASSIC PARK

Arriva l’Ancona Jurassic Park. A Posatora sorgerà un parco tematico temporaneo – ma si sta lavorando per rendere il progetto permanente – dedicato ai dinosauri. La trattativa con l’agenzia austriaca Wonderworld entertainment, forte di esperienze realizzate in altre città, è in fase avanzata e si prevede di inaugurare il parco nella prossima primavera nella zona sottostante Villa Colonnella.

La proposta del parco a tema sul “mondo dei dinosauri” prevede un viaggio nel tempo alla scoperta di ben cinquantacinque animali preistorici a grandezza naturale, compresi enormi rettili quali il Tyrannosaurus Rex e il Diplodoco. Gli animali sono stati realizzati secondo criteri scientifici e il parco, oltre a una occasione di divertimento, rappresenta anche una sorta di esplorazione paleontologica sul piano culturale e scientifico, anche a beneficio delle scuole.

«Per Ancona un parco tematico è una novità assoluta e un obiettivo che mi ero posto fin dall’inizio del mandato – afferma l’assessore al Turismo, Andrea Nobili –. Credo che questa sia una vivacissima occasione di richiamo per famiglie, appassionati, scolaresche e che abbia la forza di trainare uno specifico target turistico. Voglio sottolineare che l’iniziativa è praticamente a costo zero per il Comune che collaborerà sul versante logistico, della comunicazione e promozione con i partner finanziatori, e che il mio obiettivo è di rendere il parco permanente ad Ancona».

Secondo questo primo progetto il parco resterà ad Ancona almeno due mesi e prevede un sapiente e spettacolare mix di divertimento e accuratezza scientifica che – fin dal 1905, quando in Inghilterra fu realizzata la prima mostra di dinosauri – non manca di attrarre il grande pubblico. La “pratica dinosauri” è gestita dal settore Attività culturali – Turismo e dal dirigente Maurizio Agostinelli del settore Verde – Arredo urbano del Comune che ha indicato quale sito ideale proprio l’area sottostante il belvedere di Posatora, in origine concepita esattamente in funzione di esposizioni similari.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.