7 luglio 2012
Redazione (4050 articles)
Share

ODIO E AMORE NELL’ULTIMO ROMANZO DI REYNALDO SIETECASE

«Quanti ne dobbiamo ammazzare?» è la domanda con cui si apre questo inquietante romanzo. A porla è Mariano Márquez, l’avvocato già protagonista di Un delitto argentino. Chi gli risponde è un importante industriale che non guarderà in faccia a nessuno per portare a termine la propria vendetta. In un girotondo di personaggi emblematici – un giornalista disposto a qualunque cosa per raggiungere la fama, poliziotti che hanno perso ogni sentimento di umanità, una spogliarellista bellissima e innamorata, un killer a pagamento spietato e raffinato – si dispiegano di fronte ai nostri occhi le pagine purissime di un perfetto noir contemporaneo, capace di insinuarsi negli angoli più oscuri della società e di restituirci un ritratto impietoso delle condizione umana, del suo fondo inesorabile di violenza e follia.

Reynaldo Sietecase (Rosario, 1961) è un giornalista e scrittore molto noto nel mondo ispanico. Dalai editore ha già pubblicato Un delitto argentino (2011), il primo romanzo in cui compare l’eroe negativo Mariano Márquez.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.