A CASTEL BARONIA (AV) SI PRESENTA IL CONCORSO DI POESIA DIALETTALE

© ANK - Fotolia.com

Venerdì, 20 luglio 2012, presso il Chiostro di Santo Spirito, a Castel Baronia, in provincia di Avellino, alle 17, sarà protagonista ancora una volta la letteratura con la conferenza di presentazione del Concorso di poesia dialettale “Le radici poetiche del linguaggio subalterno”, ideato dalla Casa editrice “Il Papavero” di Donatella De Bartolomeis e patrocinato dal Comune di Castel Baronia (Av), di cui Cultura&Culture ha pubblicato anche il bando (per leggerlo clicca su qui). Madrina dell’evento, come già anticipato nei giorni scorsi, Rosaria Troisi che dopo la conferenza presenterà il suo libro “Oltre il respiro. Mio fratello Massimo Trosi”, scritto con Lilly Ippoliti. Un evento che rientra nel Sabato Letterario, manifestazione coordinata dalla giornalista Franca Molinaro e patrocinata dal Comune irpino. Nel corso dell’incontro interverranno Franca Molinaro, il sindaco di Castel Baronia, Carmine Famiglietti, il presidente dell’Upi, Michele Ciasullo, il presidente del Forum dei giovani di Castel Baronia, Angelo Famiglietti, l’editrice Donatella De Bartolomeis, l’assessore alla Cultura della Provincia di Avellino, Girolamo Giaquinto e infine Rosaria Troisi e Lilly Ippoliti. Modererà Gianni Porcelli, giornalista RAI. A fine serata un gruppo di giovani leggerà le poesie in gara ed è prevista una degustazione di prodotti tipici locali.

Al Concorso, che è dedicato alla memoria di Massimo Trosi, hanno partecipato 100 autori che hanno inviato le loro opere da tutta Italia, isole comprese. L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di riscoprire le radici delle varie realtà locali mediante i dialetti. Dopo la premiazione dei vincitori, che si svolgerà sempre nel paese irpino il 12 agosto 2012, sarà pubblicata un’antologia delle poesie in gara. E adesso non ci resta che partecipare all’evento, in attesa di conoscere i nomi dei vincitori di una kermesse unica nel suo genere.

Maria Ianniciello 

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI