MICHELLE OBAMA: «BARACK SA COS’È IL SOGNO AMERICANO»

Michelle Obama

Si è aperta a Charlotte la Convention democratica in vista delle elezioni presidenziali statunitensi del prossimo 6 novembre 2012. Protagonista della prima giornata Michelle Obama, che ha parlato non solo da First Lady ma soprattutto da moglie agli americani, spiegando che «Barack conosce l’America Dream, il Sogno Americano, perché lui stesso lo ha vissuto e vuole che ognuno in questa nazione abbia le stesse opportunità, indipendentemente da chi è, da dove proviene, dalla sua apparenza o da chi ama». Il presidente, a differenza del rivale repubblicano Mitt Romney, «comprende sofferenze e sacrifici della classe media» ed è il garante dei «sogni dei nostri figli» in un Paese in cui «fare l’impossibile è la nostra Storia».

La signora Obama si è rivolta principalmente alle donne e ai giovani, ma anche ai gay e alle famiglie dei militari insistendo su quei punti che potrebbero valere la rielezione al marito, in un momento in cui il presidente Usa è in difficoltà. Non sono mancati i riferimenti a Romney che, come ha lasciato intendere la First Lady, ha accumulato la sua ricchezza e ha voltato le spalle alla classe media, proprio quella su cui punta Obama che «crede che se si lavora duro e bene, poi si dà anche agli altri le stesse possibilità di avere successo».

Michelle ha parlato da moglie, elogiando la grandezza morale del marito, la sua generosità, il carattere e le convinzioni, le stesse che lo hanno animato da sempre e continuano ad animarlo. Ma ha parlato anche da madre, raccontando del rapporto con le sue figlie e del suo ruolo di guida nella famiglia. Molto apprezzata alla Convention, Michelle è riuscita a conquistare l’affetto del suo pubblico e, spera, anche voti per il marito.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI