A ROMA IL SAPORE DEL MADE IN ITALY

© Grecaud Paul Fotolia.com

Degustazioni enogastronomiche, laboratori di giardinaggio, lezioni per la preparazione del formaggio, iniziative benefiche e molto altro ancora a Roma, presso il Circo Massimo, dal 27 al 30 settembre 2012. L’evento in questione si intitola “Cibi d’Italia” ed è organizzato dalla Fondazione Campagna Amica, con la Coldiretti e il patrocinio di una serie di partner, tra cui anche Roma Capitale. L’iniziativa si prefigge l’obiettivo, come spiegano gli organizzatori, «di aprire le porte della nostra agricoltura dunque del vero Made in Italy a tutta Italia a partire dalla Città di Roma. In un contesto storico, unico al mondo, l’arena del Circo Massimo, si racconterà ai consumatori il valore autentico delle produzioni agricole italiane, attraverso le loro fasi. Il cibo, il territorio, il saper fare, le tradizioni locali, in altre parole “Campagna Amica” è la risposta all’omologazione alimentare e culturale che la globalizzazione impone». Tre i sostantivi: biodiversità, buon gusto e genuinità. Con uno sguardo particolare alle tipicità delle regioni italiane.

La cerimonia di apertura è in programma domani, 28 settembre, alle 10. Parteciperà tra gli altri anche il sindaco, Gianni Alemanno.

Per approfondimenti: http://www.cibiditalia.eu/

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI