Libri: recensioni & interviste,  Non solo Cinema

Sul Lago Maggiore un evento per l’interscambio culturale

imageL’Isola Bella e Stresa, in provincia di Verbania, sono pronte a ospitare la rassegna culturale “Kangaroo non ti capisco”. Il suggestivo scenario del Lago Maggiore accompagnerà i numerosi visitatori in un viaggio alla scoperta di sentieri paesaggistici unici e percorsi interiori da confrontare. La manifestazione aprirà i battenti il prossimo 5 luglio alle 18.30 e andrà avanti fino al 30 settembre.

L’evento è patrocinato dalla Regione Piemonte in collaborazione con il Comune di Stresa e con il comune di Colonia ed è organizzato nell’ambito della diciassettesima edizione dello “Spirito del Lago”. Si tratta di una sorta di gemellaggio tra Italia e Germania che ogni anno porta alla ribalta artisti dei due paesi per un confronto interculturale e territoriale.

La rassegna prende il nome da una simpatica leggenda: si racconta che il capitano James Cook, sbarcato sulla costa nord orientale dell’Australia per riparare la sua nave, avesse chiesto delucidazioni agli aborigeni circa la presenza di animali che saltellavano. Qui la risposta degli indigeni sarebbe stata “Non ti capisco”. Si tratta solamente di una leggenda, ma quantomai suggestiva. E il titolo della manifestazione “Kasngaroo non ti capisco”, giunta alla 17esima edizione che vedrà l’incantevole scenario del Lago Maggiore protagonista, si richiama proprio all’incontro tra le due diverse culture: quella del capitano Cook che si esprimeva in inglese e quella degli aborigeni, che evidentemente non riuscivano a dialogare. Di qui l’equivoco “Non ti capisco” che non era una specie animale, ma una risposta letterale alla domanda del capitano. Ecco il motto “anche da un’incomprensione può nascere conoscenza”.

Le opere degli artisti saranno esposte tra lo Spazio Luparia di Stresa e l’antico borgo dell’Isola Bella. Ecco i nomi di alcuni artisti protagonisti della rassegna fino al 30 settembre: Giovanni Crippa, Mic Enneper, Peter Gilles, Ferdinando Greco, Ale Guzzetti, Andreas Kaiser, Christian Keinstar, Marco Magrini, Federico Simonelli.

L’obiettivo degli organizzatori è dunque la conoscenza e il raffronto tra culture diverse, partendo dallo splendido paesaggio di Stresa e dell’Isola Bella. L’inaugurazione ci sarà il 5 luglio alle 18, presso Spazio Luparia, Stresa. Orari di visita: venerdì-domenica dalle 17 alle 22.

La seconda inaugurazione ci sarà il 6 luglio alle 18, presso l’Hotel Elvetia di Isola Bella. Le visite saranno possibili dal martedì alla domenica, dalle 12 alle 18.

Per maggiori informazioni sulla manifestazioni e sui territori protagonisti della rassegna si può consultare il sito www.lagomaggiore.net.

 

 

close

Commenti

commenti

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Commenta

shares