culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Libri: recensioni & interviste

GRANDE SUCCESSO PER IL QUARTO APPUNTAMENTO DI “AREA P”

Grande successo questa mattina a Milano per il nuovo appuntamento con “Area P – Milano incontra la poesia”, svoltosi in Sala Alessi a Palazzo Marino. Ospite della giornata, Fawzi al Delmi che ha decantato i versi di Adonis.

Promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano, “Area P” prevede incontri ogni prima domenica del mese con poeti, editori e attori che dedicheranno un’ora alla poesia, leggendo componimenti poetici, interpretando un autore o una scelta di brani. I precedenti appuntamenti erano stati il 4 marzo con la lettura dei poeti greci contemporanei da parte di Nicola Crocetti, il 1 aprile con la lettura delle poesie di Franco Loi, il 13 maggio con il reading di Vivian Lamarque.

“Questa iniziativa, intitolata scherzosamente Area P, vuole unire Milano riportando l’attenzione su un ambito culturale un po’ trascurato, qual è quello della poesia – ha detto il Presidente del Consiglio comunale Basilio Rizzo –. È l’inizio di un’avventura che vorremmo proseguisse con altri incontri e altri artisti, capaci di illustrare anche la contemporaneità con il linguaggio intimo della poesia”.

“Milano è, a ragione, considerata la capitale dell’editoria e vanta una straordinaria tradizione nel campo della poesia – ha detto l’assessore alla Cultura Stefano Boeri –. Molti celebri poeti sono nati o vissuti in questa città, quindi questa rassegna è un giusto riconoscimento al talento, alla passione e all’indole nascosta di Milano”.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares