Non solo Cinema

Hanno ucciso candy candy: nove cartoons per un disco

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Hanno ucciso Candy Candy - CD cover - Optima (2)“Hanno ucciso candy candy” è l’ironico titolo dell’ultimo fenomeno che sta interessando la scena musicale italiana: 9 delle sigle dei più famosi cartoni animati che hanno segnato intere generazioni nell’ultimo trentennio, riacquistano attualità, godendo della nuova linfa conferitagli dalle originali rivisitazioni e gli arrangiamenti del chitarrista e compositore Fabrizio Fedele. Nel disco, prodotto da Optima Italia, Fedele reinterpreta alcuni grandi cartoon da “Occhi di gatto” a “Pollon” da “Lupin” a “Remì” fino a “Lady Oscar” e la stessa “Candy Candy”. Lo splendore pop dei fulgidi anni ’80 si riveste di intimità, strizzando l’occhio ad un mood sorprendemente accurato e cantautorale. Il progetto, integralmente scaricabile, in forma gratuita, cliccando sul sito www.hannouccisocandycandy.com, è accompagnato da un prezioso booklet di 92 pagine con racconti, testi, foto, testimonianze, fumetti e interviste di personaggi di spicco: da Peppino Di Capri a Ivan Zazzaroni, da Maurizio Marinella a Raffaele Cantone. A dare voce alle colonne sonore della nostra infanzia sono alcuni dei più promettenti esponenti della scena musicale indipendente italiana: da Sabba (frontman de Gli Incensurabili) a MisSara, la soul-singer Julce Rescigno, il cantautore Marco Francini, la jazz-singer Fabiana Martone e Pierpaolo Iermano. Il progetto sta riscontrando un successo virale nel mondo della rete e forse l’attenzione mediatica si deve a diversi fattori: non si tratta di una semplice rivisitazione ma di una nuova chiave di lettura di brani cult che, volenti o meno, appartengono al background culturale della maggioranza degli italiani, le nuove sonorità si sposano, inoltre, con grazia ai testi e gli conferiscono un’aura piacevolmente amarcord. In sintesi, più che uccisa Candy Candy è cresciuta.

 Raffaella Sbrescia

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Raffaella Sbrescia

Raffaella Sbrescia è una giornalista iscritta all'ordine dei Giornalisti della Campania dal 2010 e blogger per il blog musicale "Ritratti di note". Dopo la laurea triennale in Lingue, culture e letterature dell'Europa e delle Americhe ha conseguito la laurea magistrale in Lingue e Comunicazione Interculturale in Area Euromediterranea presso l'Università degli Studi di Napoli l'Orientale con il massimo dei voti. Da sempre interessata al mondo della musica, dell'antropologia, dei viaggi e della letteratura, per Cultura & Culture è responsabile della sezione eventi e spettacoli.

Commenta