Non solo Cinema

Film più visti a Natale: l’assalto dei cinepanettoni

© Antoly Maslennikov - Fotolia.com
© Antoly Maslennikov – Fotolia.com

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Come da tradizione il Natale cinematografico italiano è all’insegna dei cinepanettoni. Il box office Italia del 25 e il 26 dicembre la dice lunga sui gusti degli italiani che premiano “Colpi di Fortuna” di Neri Parenti, il quale sale in testa alla classifica con 1.980.477 di euro e 279.891 spettatori, battendo anche il precendente “Colpi di fulmine”. Alle sue spalle c’è il cartone animato “Frosen. Il regno di ghiaccio” (1.860.601 di euro – 259.826 spettatori). Al terzo posto troviamo “Indovina chi viene a Natale?” (1.338.070 di euro – 190.955 spettatori), seguito da “Un fantastico via via” di Leonardo Pieraccioni (1.130.821 di euro – 156.741 spettatori). Retrocede a metà classifica  “Lo Hobbit. La desolazione di Smaug” (945.778 euro – 116.690 spettatori), mentre al sesto posto c’è un altro film americano: “I segreti di Walter Mitti” (669.013 – 90.090 spettatori). Chiudono la top ten al settimo, ottavo, nono e decimo posto “Piovono polpette 2. La rivincita degli avanzi” (504.075 euro – 71.329 spettatori), “Philomena” (465.103 euro – 67.311 spettatori), “Blue Jasmine” (142.229 euro – 19.996 spettatori) e “La mafia uccide solo d’estate” (88.253 euro – 12.292 spettatori).

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Commenta