Non solo Cinema

Avellino, Al Teatro Gesualdo Biagio Izzo è Cenerentolo

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Come un cenerentolo 2E se Cenerentola fosse un uomo, magari con le sembianze di Biagio Izzo? Come andrebbe a finire la storia? E` possibile rispondere a questa domanda andando a vedere lo spettacolo di Biagio Izzo che in questo periodo è impegnato a Teatro con “Come un Cenerentolo”, scritto dal comico con Bruno Tabacchini. Gli avellinesi potranno guardare la commedia, comodamente seduti sulle poltrone blu del Teatro Carlo Gesualdo di Avellino il 22 e il 23 marzo, rispettivamente alle 21 e alle 18.30. Izzo ha recitato con interpreti del calibro di Christian De Sica e si è fatto apprezzare grazie alla sua spiccata comicità tutta napoletana a Teatro, in Televisione e al Cinema. Lo spettacolo teatrale ruota intorno alla storia di Cenerentola, al maschile però, riadattata da Izzo che mette in scena un vera e propria farsa alquanto paradossale. L’attore veste i panni del figlio adottivo di una famiglia di albergatori; un Cenerentolo che non riesce ad adattarsi al tenore di vita dei suoi nuovi familiari piuttosto snob mentre lui è una persona semplice, goliardica e allo stesso tempo romantica. Riuscirà il Cenerentolo a diventare una persona più chic, più sofisticata, un gentiluomo? Lo spettacolo di Avellino rientra nel carellone comico “ReD – Risate e Danza”, allestito dall’Istituzione teatrale irpina con il Teatro Pubblico Campano. Nel cast della commedia anche Peppe Barra nel ruolo della matrigna arcigna.

Per info: 0825.771620

close

RESTA AGGIORNATO!

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER SETTIMANALE GRATUITA SUI LIBRI, SUI FILM, SULLE SERIE TV, SUI DOCUMENTARI

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Commenti

commenti

Carla Cesinali

Carla Cesinali

Carla Cesinali su Cultura & Culture si occupa di politica, di spettacoli, di arte.

Lascia un commento