Di tutto un po'

PRIMARIE PD, COME SI VOTA?

culturaeculture.it è un blog indipendente. Offrici un caffè. Grazie.

Mancano pochi giorni alle primarie del Partito Democratico, in programma per il 25 novembre 2012 quando gli iscritti del Pd potranno eleggere il candidato premier in lizza per le prossime elezioni politiche. Gli elettori saranno chiamati a scegliere tra Pier Luigi Bersani, Matteo Renzi, Laura Puppato, Bruno Tabacci e Nichi Vendola. I cinque candidati hanno storie politiche diverse che conosceremo nei prossimi giorni, prima di scoprire il nome del vincitore. E, mentre continuano i botta e risposta tra i candidati e i sondaggisti danno per vinto Bersani con il 42 per cento, sostenendo che sarà proprio l’affluenza alle urne a giocare un ruolo fondamentale, noi ci concentriamo sul metodo di voto.

COME SI VOTA?

Possono partecipare alle Primarie tutti i cittadini residenti in Italia e i cittadini di altri Paesi, in possesso di permesso di regolare soggiorno e carta d’identità, che abbiano i requisiti di legge e che abbiamo compiuto i 18 anni d’età entro il 25 novembre 2012. E’ possibile, sino al 25 novembre, sottoscrivere l’appello ItaliaBeneComune e, dopo aver versato 2 euro, ottenere la tessera di elettore del centrosinistra. Tutte le info sul modulo si possono reperire sul sito: primarieitaliabenecomune.it. Il 25 novembre l’elettore dovrà recarsi al seggio collegato al numero della propria sezione, dove vota abitualmente, dalle 8 alle 20.

m.i.

 

Commenti

commenti

Maria Ianniciello

Maria Ianniciello

Giornalista culturale. Podcaster. Scrivo di cultura dal 2008.
Mi sono laureata in Lettere (vecchio ordinamento) nel 2005, con il massimo dei voti, presso l'Università di Roma Tor Vergata, discutendo una tesi in Storia contemporanea sulla Guerra del Vietnam vista dalla stampa cattolica italiana.
Ho lavorato in redazioni e uffici stampa dell'Irpinia e del Sannio.
Nel 2008 ho creato il portale culturaeculture.it, dove tuttora mi occupo di libri, film, serie tv e documentari con uno sguardo attento alle pari opportunità e ai temi sociali.
Nel 2010 ho pubblicato un romanzo giovanile (scritto quando avevo 16 anni) sulla guerra del Vietnam dal titolo 'Conflitti'.
Amo la Psicologia (disciplina molto importante e utile per una recensionista di romanzi, film e serie tv).
Ho studiato presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica il linguaggio del corpo mediante la Psicosomatica, diplomandomi nel 2018 in Naturopatia.
Amo la natura, gli animali...le piante, la montagna, il mare.
Cosa aggiungere? Sono sposata con Carmine e sono mamma del piccolo Emanuele

Lascia un commento