culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Di tutto un po'

Napoli e le sue opportunità…

 

Con una nota l’amministrazione comunale di Napoli fa sapere che prende i via il Mese delle Opportunità. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato allo Sviluppo del Comune di Napoli, prevede quattro fasi: il Piano Mercati, Vulcanicamente, Invito al Lavoro e Career Day. Si parte con il Piano Mercati che sarà presentato mercoledì 30 maggio alla presenza del Sindaco Luigi de Magistris. Con il Piano Mercati si intende raddoppiare gli operatori regolari in città. Si parte con 200 posti ubicati nelle nove aree sperimentali nel cuore del centro storico cittadino ed entro la fine del 2012 saranno poi assegnate oltre 2mila postazioni attraverso la risistemazione dei mercati esistenti, l’istituzione di nuove aree mercatali e la valorizzazione, anche ai fini turistici, dei Borghi Mercatali Tipici. «Il Comune di Napoli, inoltre, con un unico bando cittadino, metterà a disposizione 320 postazioni che saranno occupate da giovani talenti, ovvero ragazzi che siano in grado di produrre sul posto e vendano esclusivamente opere frutto del proprio ingegno (Corner Giovani Artisti). Tutte le postazioni saranno assegnate mediante bandi pubblici, per i Corner dei Giovani Artisti il criterio preferenziale sarà la giovane età», si legge nella nota. Il 6 giugno ci sarà invece l’appuntamento conclusivo di Vulcanicamente con la premiazione delle idee imprenditoriali vincenti, «per dimostrare che le imprese innovative nascono anche a Napoli e sono in grado di intercettare finanziamenti privati, nazionali e internazionali». Le idee di impresa beneficeranno di un percorso professionale di incubazione all’interno del Centro Servizi Incubatore d’Impresa Napoli Est. Il 14 giugno è la volta di Invito al Lavoro, iniziativa che culminerà con la firma di un protocollo d’intesa tra Comune di Napoli e Invitalia che prevede particolari agevolazioni per la città di Napoli e lo snellimento delle procedure di insediamento di nuovi investimenti. Nel corso della giornata sarà attivato uno sportello informativo per illustrare le possibilità di finanziamenti per Napoli e sarà fornita assistenza in forma seminariale attraverso la promozione delle opportunità offerte dagli strumenti agevolativi gestiti da Invitalia. Il 27 giugno infine è la volta del Career Day: i 30 giovani neolaureati meritevoli che hanno tenuto un periodo di tirocinio di sei mesi presso il Comune di Napoli incontreranno oltre 25 aziende interessate al loro futuro. Tra le altre saranno presenti Magnaghi, Blooker, Accenture e il Fidiprof Confidi, che da Napoli seguirà i professionisti del Centrosud, dalla Toscana alla Sicilia.


close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares