Scarlett Johansson: femminile, singolare

Scarlett-JohanssonLa sua bellezza può essere racchiusa in una sola parola: femminilità. E Scarlett Johansson è davvero “singolare” in questo. Non c’è pellicola dove l’attrice sia stata protagonista senza mostrare quella dose di seduzione innata che le permette di incantare il pubblico, fatta da quel mix di sguardo, all’apparenza innocente, e bocca socchiusa, messa sempre in primo piano. Così, passando da una chioma scura al classico colore biondo, reinventando il look e provando a vestirsi ora vintage ora casual, l’attrice americana si conferma ancora quest’anno come un sex Scarlett-Johansson-400symbol indiscusso. Portatrice di un valore di femminilità, appunto, singolare. Ma Scarlett, musa di Woody Allen e rotagonista della campagna in stile 50’s di Dolce&Gabbana (per la fragranza The One), quest’anno ha annunciato anche la svolta: sembra che l’attrice passerà dietro la macchina da presa per l’adattamento di un romanzo di Truman Capote. Secondo la stampa estera, si tratta del romanzo “Summer Crossing” primo romanzo dello scrittore, scritto alla fine degli Anni 40, basato sulla storia d’amore tra un teenager della “upper class” newyorkese e un parcheggiatore ebreo. «Essere in grado di portare la storia sul grande schermo per il mio debutto come regista è davvero un sogno che diventa realtà e un grande privilegio» ha commentato l’attrice, avendo anche annunciato che le riprese sono previste per il prossimo gennaio 2014.

Bella, brava e sexy quanto basta, Scarlett Johansson ha creato in questi anni lo stile di una donna sinuosa, in armonia con il suo corpo, con le sue forme (diciamolo anche, di quelle abbastanza prorompenti) in contrasto con l’immagine di una femminilità androgina trasmessa dalle colleghe degli ultimi anni. Merito anche di un look che “esalta” quella silhouette morbida, fatti di abiti-bustini, pizzo, tagli ammiccanti, il tutto completato da un Make Up che gioca anche con il gusto più retrò: la bocca si mette in evidenza con gloss e rossetti che brillano, sia di tonalità naturali che di picchi più accesi. Non dimenticate poi di esaltare capelli raccolti e collo con un paio di pendenti in contrasto, in questo caso come gli orecchini in turchese di Shorouk. Per chi volesse sentirsi come Scarlett, bisogna poi sempre ricordare una cosa fondamentale: la femminilità parte da dentro, così che movenze, sguardi e gesti diventino tutt’uno con la mente.  In puro stile Scarlett.

Ornella Fontana

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Ornella Fontana

Ornella Fontana
Giornalista professionista di Milano, specializzata in fashion communication & image, ho iniziato a lavorare nella giornalismo di moda, come fashion editor circa otto anni fa. Dopo i primi stage post laurea sono arrivati i primi contratti nelle case editrici tra cui Sky, ELLE Italia, MTV Style, iniziando poi a lavorare come fashion contributor con quotidiani nazionali e riviste estere, Da circa un anno ho fondato il mio blog indipendente, www.upstylemagazine.it che tratta dell'avanguardia del lifestyle (dalla moda alla musica) a respiro internazionale. Oggi collaboro con diversi magazine online, curo il mio blog, mi occpo di tutta la parte fashion e styling della rivista BMI Mag di Ibiza e lavoro come Stylist, Personal shopper, e Image Consultant. Entusiasta e felice di far parte del team di Culture&Culture!

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI