Il Fegato? In un libro ti spiegano come renderlo “felice”
3 maggio 2017
Redazione (4043 articles)
Share

Il Fegato? In un libro ti spiegano come renderlo “felice”

Come tenere in buona salute il fegato e cosa rappresenta per il nostro corpo? Rispondono a queste domande Kristin Kirkpatrick, dietologa e responsabile del Wellness Nutrition Services di Cleveland, e Ibrahim Hanouneh, epatologo, gastroenterologo e docente alla Case Western Reserve University, sempre a Cleveland. Se vi aggirate per gli scaffali delle librerie, troverete il loro volume che s’intitola appunto Fegato felice.

Nel libro, che è edito da Sperling & Kupfer, i due esperti ci illustrano come con un programma completo possiamo mantenere in buono stato il fegato. La salute di tutti gli altri distretti del nostro organismo dipende proprio da questo importante organo. Disintossicandolo diventiamo più sani, più longevi e più magri: almeno questo è ciò che promettono gli autori del libro Fegato felice. Il testo è uscito in libreria il 24 aprile 2017.

Fegato

Il Fegato nella Medicina Psicosomatica

Ogni organo, per la Psicosomatica, ha un suo significato e linguaggio. Nella tradizione popolare il fegato è la sede del coraggio.  E` l’organo della determinazione, della libertà di scelta, della capacità di farsi valere e, nella pratica, ha diversi compiti che lo dimostrano. Uno su tutti? Produce e accumula energia. Possiamo immaginarlo, di conseguenza, come una sorta di fabbrica o meglio di deposito.

Esso immagazzina glucosio sotto forma di glicogeno e lo estrae al bisogno. Ha inoltre la straordinaria capacità di rigenerarsi e raccoglie (per poi filtrarlo) il sangue che arriva dagli organi addominali e quello venoso, che è circolato nei distretti periferici. Prende le sostanze di scarto dal sangue, poi le scompone e infine le neutralizza. E` come una sorta di laboratorio biochimico.

Il Fegato per la Medicina Orientale 

Questo organo, per la Medicina Occidentale, sta acquisendo sempre più un ruolo di primo piano come dimostra l’uscita del libro Fegato Felice. In Cina da millenni i medici riversano su di esso tanta attenzione, molto più di quanta è stata data al Cervello. Insieme alla Cistifellea, è fra gli organi più importanti del nostro corpo. Entrambi, in Medicina Cinese, sono gestiti dall’elemento Legno e nutriti dal Vento. La loro stagione è proprio la Primavera e il colore dominante è il verde. Insomma, anche nelle antiche tradizioni e scuole di pensiero orientali, quando è in equilibrio, il Fegato contribuisce a mantenere in uno stato di salute l’intero organismo.

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.