MASSIMO RANIERI CHIUDE L’HYDROGEN FESTIVAL

massimoranieri.wordpress.com

All’Hydrogen Festival domani, sabato 21 luglio, Massimo Ranieri (nella foto). Il concerto chiuderà la quinta edizione del festival, che anche quest’anno si è confermato come uno degli appuntamenti più apprezzati dal pubblico della musica. L’artista napoletano porterà in scena il meglio della sua incredibile carriera musicale, alternando canzoni e parole, in modo da costruire una vera e propria narrazione emozionale.

Arrivato a oltre 500 repliche, lo show ripercorre i 40 anni di carriera dell’artista svelando aneddoti e teneri ricordi d’infanzia che porteranno il pubblico a rivivere atmosfere lontane di un’Italia “povera, ma con le scarpe lucide”. Lo spettacolo teatrale è un omaggio alla sfera femminile, con un’orchestra e un corpo di ballo composti di solo donne.

Nelle due ore di spettacolo si snoderà un serrato racconto che vedrà un giovanissimo ballerino di tip tap, Federico Pisano, portare in scena i sogni di un ‘Giovanni Calone bambino’: l’alter ego troverà degno riflesso in Ranieri regalando al pubblico un finale di grande spettacolarità. Ormai presenza fondamentale del repertorio napoletano di Ranieri è il cantante senegalese Badarà Seck; un connubio nato dalle precedenti rivisitazioni musicali di Mauro Pagani negli album “Oggi o dimane” “Nun è acqua” ed “Accussì grande”. Lo spettacolo è costruito come un vero e proprio varietà moderno e sul palco con Ranieri ci saranno ballerini, orchestra e band, che faranno da cornice alla personalità di questo multiforme artista, il cui talento è soprattutto dato dal suo enorme carisma.

I biglietti per il concerto sono in vendita a partire da € 29 online al sito www.zedlive.com e direttamente presso la biglietteria dell’Anfiteatro Camerini.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI