Natura

Kojani, il villaggio circondato dai rifiuti. A Milano la mostra di Parisi

Il sole non dimentica nessun villaggio. Titolo emblematico e in qualche modo anche affascinante perché ci richiama alla mente paesaggi africani dove il sole è cocente e la gioia non manca mai perché prima o poi qualcosa può cambiare. Il sole non dimentica nessun villaggio  è  una mostra, in cui vengono esposte quarantaquattro foto, il cui autore Francesco Parisi racconta la vita a Kojani, un villaggio sull’isola di Pemba, in Zanzibar, circondato dai rifiuti. Le foto saranno esposte a Milano, presso la Casa delle culture del mondo, in via G. Natta, dal 3 al 20 maggio 2012.
La mostra è promossa da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fondazione Ivo de Carneri Onlus, organizzazione non governativa nata nel 1994 e certificata dall’Istituto Italiano della Donazione, che promuove la ricerca, la formazione e lo sviluppo di piani sanitari al fine di contrastare le malattie parassitarie e della povertà nei Paesi in via di sviluppo.
close

Salve, sono Maria Ianniciello. Grazie per aver letto l'articolo. Se ti è piaciuto il sito e il pezzo, iscriviti alla mia newsletter settimanale. Riceverai ogni lunedi una mail con gli articoli e i nuovi episodi del podcast, contenuti inediti, buoni sconto su libri e tanto altro!

Commenti

commenti

Salve, mi chiamo Maria Ianniciello. Cultura & Culture è un blog indipendente. Redigere articoli ed editare podcast di qualità richiede tempo e concentrazione. DONA ORA affinché io possa creare contenuti migliori. Grazie mille!

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares