SIRIA, IL DIRETTORE ESECUTIVO WFP IN TURCHIA

In Siria non accennano a placarsi i venti di guerra civile che hanno colpito il Paese, mentre la condizione dei rifugiati preoccupa e non poco le organizzazioni internazionali, impegnate a portare aiuto alle vittime del conflitto. In questa ottica, il Direttore Esecutivo del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP), Ertharin Cousin, si recherà in Turchia dal 13 al 15 gennaio 2013, per seguire le operazioni di assistenza alimentare del WFP a favore dei rifugiati siriani e per incontrare i rappresentanti del governo ad Ankara e a Istanbul.

Cousin terrà una conferenza stampa presso il campo rifugiati di Kilis, nel corso della quale aggiornerà i giornalisti sugli sviluppi della situazione umanitaria in Siria e sui programmi posti in essere dal WFP per sostenere i rifugiati nei paesi vicini.

All’interno della Siria, il WFP ha aumentato rapidamente le operazioni di soccorso fornendo assistenza alimentare a 1,5 milioni di persone al mese. L’ operazione d’emergenza a livello regionale del WFP per rispondere ai bisogni dei rifugiati nei paesi confinanti con la Siria ha avuto inizio a luglio dello scorso anno ed è ora in fase di espansione, con l’obiettivo di soccorrere una nuova ondata di rifugiati in Egitto, Iraq, Giordania, Libano e Turchia.

In Turchia, il WFP sta collaborando con la Mezza Luna Rossa Turca, per fornire assistenza ai rifugiati siriani attraverso l’utilizzo di voucher elettronici per acquistare il cibo nel campo rifugiati in cui si trovano.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI