Festival di Sanremo 2018, promossi e bocciati. Ecco le pagelle

Festival di Sanremo 2018, promossi e bocciati? Pagelle? Devo ammettere che questa edizione è stata un’autentica rivelazione, una sorpresa, anche grazie ai conduttori. Briosa e originale la conduzione di Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker che formano un duo originale e ben assortito. Attenta la direzione artistica di Claudio Baglioni, il quale intelligentemente ha deciso di cantare anziché condurre giacché la sua arte è il canto. Non stanno mancando momenti trash evidenti in alcune gags. L’ingresso dei Carabinieri – guidati da Nino Frassica –  nella puntata di giovedì sera, non mi ha entusiasmato. Divertente invece il numero di mago Forest.

Festival di Sanremo 2018
Vestiti indossati da Michelle Hunziker nella seconda serata. Made Alberta Ferretti @Fanpage Hunziker

Di cattivo gusto l’esibizione in italiano degli artisti stranieri come Sting la seconda serata o James Taylor la terza. Promossi invece gli abiti di Michelle Hunziker, soprattutto i vestiti della seconda e della terza sera come anche le esibizioni di Vecchioni, Gino Paoli e di Giorgia. E Fiorello è il solito animale da palcoscenico, unico, inimitabile, originale. E per quanto riguarda le canzoni che dovrebbero essere le vere protagoniste? Ecco la mia pagella dei 20 big in gara del Festival di Sanremo 2018.

Festival di Sanremo 2018
Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente

 

PAGELLE

  1. Meta- Moro 10
  2. Annalisa 9
  3. Vanoni- Bungaro e Pacifico 8,5
  4. Ron 8
  5. Max Gazzé: 8
  6. Noemi 8
  7. Lo Stato Sociale 8
  8. Decibel 7,5
  9. Avitabile-Servillo 7
  10. The Kolors 6,5
  11. Luca Barbarossa 6
  12. Nina Zilli 6
  13. Le Vibrazioni 6
  14. Red Carzian 5
  15. Giovanni Caccamo 5
  16. Diodato Roy Pace 5
  17. Renzo Rubino 4
  18. Facchinetti-Fogli 4
  19. Mario Biondi 3
  20. Elio e le Storie Tese 2

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI