Avellino, al Carlo Gesualdo si parla di danza contemporanea

RE-Zeitung. Carlo Gesualdo

Al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino si apre oggi la rassegna “GesualdoDanza”, con la prima conversazione sulla danza contemporanea. Fautrici di un interessante dibattito – in programma per questo pomeriggio 30 ottobre, alle 18 – il critico Rossella Battisti, una delle firme più accreditate del settore, e Adriana Borriello, direttore artistico del quarto cartellone di danza contemporanea allestito presso il teatro irpino in collaborazione con il CDTM. L’incontro si svolgerà nella sala stampa del Carlo Gesualdo, in piazza XXIII Novembre. L’appuntamento odierno anticipa e apre il primo dei tre eventi di “GesualdoDanza”, che si terrà domenica, 2 novembre 2014, alle 18.30, quando sul palco si esibiranno sei ballerini del P.A.R.T.S. (Performing Arts Research and Training Studio), impegnati in Re-Zeitung (foto in alto), una performance ideata nel 2008 da Anne Teresa De Keersmaeker e Alain Franco. Lo spettacolo, in prima nazionale, coniuga momenti di improvvisazione, coreografia, musica. Questo pomeriggio, dunque, Rossella Battisti e Adriana Borriello ci introdurranno nel mondo romantico e disilluso di Re-Zeitung e nelle sperimentazioni della danza contemporanea, intesa come strumento di cultura, disciplina, arte.

Un momento dello spettacolo: http://vimeo.com/74072840

Per info: 0825.771649; o825.771620

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Aromaterapeuta. Diplomata in Naturopatia presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. Lavora sia in gruppo che individualmente con consulenze naturopatiche e sedute di aromaterapia. Giornalista pubblicista. Scrive di benessere, aromaterapia, motivazione al femminile, LifeStyle. Ama la Cultura, in particolare il cinema. Lettrice vorace. Si è laureata in Lettere nel 2005 presso la Seconda Università di Roma con il massimo dei voti.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI