culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Senza categoria

Avellino, al Carlo Gesualdo si parla di danza contemporanea

RE-Zeitung. Carlo Gesualdo

Al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino si apre oggi la rassegna “GesualdoDanza”, con la prima conversazione sulla danza contemporanea. Fautrici di un interessante dibattito – in programma per questo pomeriggio 30 ottobre, alle 18 – il critico Rossella Battisti, una delle firme più accreditate del settore, e Adriana Borriello, direttore artistico del quarto cartellone di danza contemporanea allestito presso il teatro irpino in collaborazione con il CDTM. L’incontro si svolgerà nella sala stampa del Carlo Gesualdo, in piazza XXIII Novembre. L’appuntamento odierno anticipa e apre il primo dei tre eventi di “GesualdoDanza”, che si terrà domenica, 2 novembre 2014, alle 18.30, quando sul palco si esibiranno sei ballerini del P.A.R.T.S. (Performing Arts Research and Training Studio), impegnati in Re-Zeitung (foto in alto), una performance ideata nel 2008 da Anne Teresa De Keersmaeker e Alain Franco. Lo spettacolo, in prima nazionale, coniuga momenti di improvvisazione, coreografia, musica. Questo pomeriggio, dunque, Rossella Battisti e Adriana Borriello ci introdurranno nel mondo romantico e disilluso di Re-Zeitung e nelle sperimentazioni della danza contemporanea, intesa come strumento di cultura, disciplina, arte.

Un momento dello spettacolo: http://vimeo.com/74072840

culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Per info: 0825.771649; o825.771620

Commenti

commenti

culturaeculture.it il blog dei lettori. SOSTIENICI. ISCRIVITI QUI

Maria Ianniciello

Mi chiamo Maria Ianniciello (o meglio Maria Carmela Ianniciello). Carmela spesso lo perdo per strada. Ho una laurea in Lettere e sono giornalista dal 2007 (sono iscritta nell'elenco dei pubblicisti). Dopo una lunga gavetta giornalistica in televisioni e giornali irpini sia online che affline, curo dal 2008 il portale www.culturaeculture.it, da me fondato. In Cultura & Culture dal 2012 al 2018 ho coordinato redattori da ogni angolo d'Italia e mi sono occupata di cinema, libri, lifesyle, attulità e benessere. E` stata una grande esprienza umana e professionale. Poi una piccola pausa e la ripresa delle pubblicazioni il 19 agosto 2019. A gennaio 2016 mi sono iscritta alla Scuola di Naturopatia dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica diplomandomi nel dicembre 2018. Da aprile a giugno ho frequentato il Master in Psicosomatica sempre presso l'Istituto Riza. Nel frattempo ho avuto un bambino di nome Emanuele. Sono sposata con Carmine e amo la mia famiglia per la quale farei follie. Come farei follie per questo lavoro (il giornalismo culturale intendo) che adoro. La Scuola di Naturopatia mi ha permesso di ritrovare me stessa, i miei tempi, la mia vita. Mi ha fatto scoprire il dono della maternità e della femminilità. Oggi sono una persona più completa e più equilibrata. Ma sempre in costante evoluzione.

Lascia un commento

shares