31 luglio 2012
Redazione (4056 articles)
Share

AGOSTO A MILANO, SFORZINDA: OLTRE 200 INIZIATIVE GRATUITE PER I BAMBINI

© Lamio - Fotolia.com

Un viaggio nell’arte e nella storia, alla scoperta dei segreti della Milano dei Visconti e degli Sforza nel cuore del Castello. Da domani e per tutto il mese di agosto, gli spazi magici e suggestivi di Sforzinda saranno sempre aperti per accogliere i bambini dai 4 agli 11 anni che rimangono in città, insieme ai loro fratellini più piccoli, ai loro genitori e ai loro nonni. Oltre 200 le iniziative in programma, tutte gratuite, organizzate dal Comune di Milano in collaborazione con Opera d’Arte, Orsa, Elsinor Teatro Sala Fontana, Il Leoncello, Le Voci della Città.

Numerose le novità di quest’anno: la mattina, nella sede di Sforzinda, i laboratori per tre fasce di età (4-6 anni, 7-9 e 7-11) con il coinvolgimento dei genitori nelle diverse attività accanto ai percorsi dedicati ai bimbi, come la mostra del Bramantino e la visita alle merlate. Altra innovazione, la domenica alle ore 11, il Leonardo Cafè: un luogo di approfondimento e scambio delle competenze e dei saperi, dove gli esperti incontrano i genitori su temi scientifici, artistici, pedagogici, mentre i bambini sono impegnati in atelier creativi ispirati al genio di Leonardo da Vinci. Per il pomeriggio, invece, nei fossati del Castello, le novità sono “la ludoteca castellana”, “l’orto di Pollicino”, il book crossing nell’area relax, “gli ospiti delle 17” (con l’atelier delle danze rinascimentali, il giullare e il menestrello di corte), gli spettacoli teatrali del giovedì a partire dalle ore 19.

Particolarmente ricco il programma di attività e iniziative: fiabe e racconti antichi e moderni, dalle leggende del passato alle pagine di Dino Buzzati e Aldo Nove; giochi della tradizione dal medioevo ai giorni nostri; visite guidate e laboratori didattici ispirati alle attività rinascimentali per conoscere, divertendosi, l’arte della miniatura su carta pergamena, la tessitura e la realizzazione di arazzi, la creazione di vasi in terracotta, il conio delle monete ducali. E ancora: prove di pittura en plein air con tavolozze e colori come veri artisti, percorsi linguistici per imparare, attraverso il gioco, nuovi vocaboli in italiano e in inglese, educazione alla multiculturalità attraverso le diverse forme di espressione dei Paesi del mondo.

Spazio alla fantasia per tutti, grandi e piccini. I più piccoli, dai 4 ai 6 anni, potranno modellare la pasta al sale realizzando frutti e ortaggi da “vendere” nella grande fiera, oppure sperimentare in un colorato villaggio i giochi originali del passato, ricostruiti fedelmente in legno e metallo.

I più grandi, dai 7 agli 11 anni, potranno “sfidarsi” alla giostra ducale, con tornei ispirati alla corte milanese e ai tesori del Castello: tra corse e salti nel prato al sole di agosto, i bimbi potranno cercare nel fieno gli “ambrosini”, antiche monete medievali prodotte dalla zecca di Milano, costruire mura fortificate con mattoni in polistirolo per poi giocare all’assedio con attacchi di “catapulte” e “palle di cannone” o, ancora, difendere la fortezza trasportando l’acqua con i secchielli per inondare il fossato. L’orto da coltivare trasformerà tutti in veri e propri agricoltori alla scoperta dei segreti della natura, mentre gli aspiranti archeologi potranno partecipare alla caccia al tesoro con i geroglifici dopo aver imparato a decifrarli. E ancora: danze rinascimentali, animazioni musicali con il menestrello di corte o con il giullare. La partecipazione a Sforzinda è gratuita per tutti e la prenotazione (fino a esaurimento posti) non è necessaria.

Le attività del mattino (visite guidate interattive e laboratori interdisciplinari all’insegna dell’osservazione, elaborazione, creazione) saranno articolate in moduli brevi per adattarsi alle esigenze delle famiglie. Si svolgeranno dalle 10 alle 12.30, tutti giorni tranne il lunedì, nella sede di Sforzinda (sulla piazza d’Armi all’interno del Castello). La domenica mattina, inoltre, sarà attivo il Leonardo Cafè.

Le attività del pomeriggio, ispirate al gioco, al divertimento, alla condivisione, avranno luogo tutti i giorni dalle 15 alle 18.30, in spazi appositamente allestiti nei fossati del Castello Sforzesco (ingresso lato Lanza). Il giovedì sono in programma spettacoli teatrali per le famiglie dalle ore 19 alle ore 20.30, a cura del Teatro Sala Fontana. Sforzinda resta chiusa mercoledì 15 agosto.

Tags Attualità
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.