culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Non solo film

DE FILIPPO PORTA IN SCENA… DE FILIPPO!

©Guido Vrola

La “Compagnia di Teatro Luigi De Filippo” presenta al Teatro Parioli De Filippo di Roma lo spettacolo “Peppino, quante belle risate”. Come spesso accade, il figlio porta in scena uno dei capolavori del padre. Luigi infatti, dirige e interpreta due atti unici: “Cupido scherza e … spazza” e “Quale onore”, classici esempi del grande Teatro umoristico dei De Filippo: ancora una volta il pubblico potrà parteciperare ad uno spettacolo capace di far ridere e riflettere contemporaneamente.

Durante l’intervallo si assisterà al monologo “La Donna in Frak” grazie a Fabiana Russo.

Nel primo atto sarà rappresentata una farsa umoristica, un capolavoro andato in scena per la prima volta al teatro “Kursaal” Di Napoli nel 1931. Il pubblico verrà messo al corrente della storia di Vincenzo, uno spazzino premiato dal direttore della nettezza urbana per aver restituito una busta contenente molti soldi trovata per strada.

Nel secondo atto invece,  sarà raccontata la storia di un modesto impiegato che, sperando in un avanzamento di carriera, invita a cena il suo Direttore. Un vicino di casa invadente però, gli fa credere che la sua abitazione è troppo modesta per ricevere una tale personalità e così, in pochi minuti, gli trasforma la casa rendendola apparentemente ricca e sontuosa. Risultato? Il Direttore si insospettisce e ordina una severa inchiesta contro il suo impiegato!

Insomma, una serata imperdibile per gli amanti del vero teatro napoletano. I  padre e figlio De Filippo infatti, come tutti gli intenditori ben sanno, sono una vera e propria garanzia!

Lo spettacolo andrà in scena ogni sera da giovedì 17 gennaio 2013 per terminare poi  domenica 27 gennaio 2013.

close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha pubblicità da maggio 2020. Contiamo sull'aiuto dei nostri lettori, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Dona ora!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares