culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Non solo film

ARLECCHINO IN SCENA A MILANO

A un anno dalle ultime rappresentazioni l’Arlecchino interpretato da Ferruccio Soleri torna per due settimane, dal 20 novembre al 2 dicembre, nella sua “casa” di via Rovello. Il suo viaggio invernale, cominciato con le tappe di Varese e Saronno, proseguirà poi con Roma e, il 20 e 21 dicembre, nel pieno dell’estate argentina, a Buenos Aires.

Ancora una volta l’Arlecchino torna a incantare il pubblico di ogni età con il suo carico di record: un instancabile Ferruccio Soleri, da 52 anni protagonista, insignito nel 2010 del Guinnes World Record per la “più lunga performance di teatro nello stesso ruolo”, quasi 2.800 recite con oltre due milioni di spettatori, 215 città e 43 Paesi attraversati, dal lontano 1947. In occasione della permanenza milanese sarà allestita nel foyer del Teatro Grassi, una mostra fotografica dedicata a Ferruccio Soleri e alla Compagnia dell’Arlecchino con le bellissime foto di Masiar Pasquali.

© Masiar Pasquali

 

©Masar Pasquali
close

Commenti

commenti

culturaeculture non ha banner pubblitari da maggio 2020 (quelli che vedi in qualche articolo sono antecedenti a questa data). Contiamo quindi sul tuo aiuto, per un cultura che pone al centro le persone e non i numeri! Tu non sei un numero. Qui condividiamo conoscenza in modo sostenibile ed etico per chi scrive e per te che leggi. Aiutaci a crescere!

Per collaborazioni e proposte commerciali contattare: mariaianniciello@culturaeculture.it

Lascia un commento

shares